Results for: fratelli d'italia Search Results
Family Filter:
0:39
Alin Delbaci, 17 anni, rumeno, vive in Italia da quattro anni. Ha un rapporto conflittuale con i compagni di classe e con la professoressa di italiano. Masha Carbonetti, 18 anni, bielorussa, adottata da una famiglia italiana. Vorrebbe partire per incontrare suo fratello, che è rimasto in Bielorussia. Nader Sarhan, 16 anni, egiziano nato a Roma. E' fidanzato con una ragazza italiana contro il volere dei suoi genitori. Tre adolescenti di origine straniera nella stessa scuola. Ostia la periferia di Roma. Gli amori, i conflitti e l'identità.
7 May 2010
439
Share Video

2:41
Il canto degli Italiani detto anche Inno di Mameli o meglio Fratelli d'Italia è l'Inno degli Italiani. Musica di Michele Novaro e testo di Goffredo Mameli Interpretato dal Piccolo Coro La Goccia di Vimercate Animazioni di Movimenti Production per Studio Lead srl Tratto dal DVD Cartoni e canzoni vol.5 distribuito da TV Sorrisi e Canzoni (P) 2010 Studio Lead srl- Roma
20 Nov 2014
5237
Share Video

15:18
In attesa dell'ultimo film di Natale 2010 di Christian de Sica "Natale in Africa" con Belen Rodriguez ecco un video che vuole essere un omaggio ad uno degli attori comici più importanti d'Italia degli ultimi decenni :D Le Migliori gags di Christian De Sica. Ecco i titoli in ordine di apparizione: -Vacanze di Natale '83 (1993) regia Carlo Vanzina -Natale in crociera (2007) regia Neri Parenti -Simpatici & Antipatici (1998) regia di Christian De Sica -Vacanze di natale '91 (1991) regia di Enrico Oldoini -Borotalco (1982) regia di Carlo Verdone -Campagni di scuola (1988) regia di Carlo Verdone -Natele a New York regia di Neri Parenti -Vacanze di natale '83 (1983) regia Carlo Vanzina -Natale in crociera (2007) regia Neri Parenti -Fratelli d'Italia (1989) regia Neri Parenti -Natale in crociera (2007) regia Neri Parenti -Vacanze di natale 83' (1983) regia Carlo Vanzina -Simpatici & Antipatici (1998) regia Christian De Sica -Vacanze di natale '95 (1995) regia Neri Parenti -Natale a New York (2006) regia Neri Parenti -Simpatici & Antipatici (1998) regia Christian De Sica -Natale in crociera (2007) regia Neri Parenti -Natale a New York (2006) regia Neri Parenti -Natale in crociera (2007) regia Neri Parenti -Spqr - -2000 e 1/2 anni fa (1994) regia Carlo Vanzina -Anni '90 parte II (1993) regia Enrico Oldoini -Natale a New York (2006) regia Neri Parenti -Vacanze in America (1984) regia Carlo Vanzina -Il conte Max (1991) regia Christian De Sica -Natale in crociera (2007) regai Neri Parenti -Spqr - -2000 e 1/2 anni fa (1994) regia Carlo Vanzina Perdonatemi per la qualita' video di alcuni estratti ...
27 Nov 2013
3851
Share Video

4:01
Il Canto degli Italiani (The Song of the Italians) is the Italian national anthem. It is best known among Italians as Inno di Mameli (Mameli's Hymn), after the author of the lyrics, or Fratelli d'Italia (Brothers of Italy), from its opening line. The words were written in the autumn of 1847 in Genoa, by the then 20-year-old student and patriot Goffredo Mameli, in a climate of popular struggle for unification and independence of Italy which foreshadowed the war against Austria. Two months later, they were set to music in Turin by another Genoese, Michele Novaro.[1] The hymn enjoyed widespread popularity throughout the period of the Risorgimento and in the following decades. I take no credit for the creation of the music or the image used in the video, I just chucked the two together for everyone's enjoyment.
27 Nov 2013
3938
Share Video

1:15
FIFA World Cup 2006 Germany
1 Oct 2013
4767
Share Video

10:58
Tratto da " Fratelli d'Italia" del 1989. Film in tre episodi che hanno come filo conduttore un'automobile a noleggio.Il primo episodio (de Sica) tratta di un borgataro romano che si finge nobile per divertirsi con una donna sua pari. Il secondo (Salerno/Calà) che scommette con gli amici di portasi a letto la moglie del suo capo. E infine l'ultimo, ma anche il più isilarante, di un tifoso milanista che da un passaggio a due tifosi romanisti che glie ne combinano di tutti i colori.non
18 Aug 2013
3984
Share Video

4:01
"il Canto degli italiani" Inno di Goffredo Mameli (1847)
25 Jun 2013
4997
Share Video

2:16
una scena tra le piu' cult di questo genere mitico
27 Nov 2012
9148
Share Video

3:59
イタリア共和国国歌「イタリアの兄弟(Fratelli d'Italia)/マメーリの讃歌(L'inno di Mameli)」です。 歌詞 1.Fratelli d'Italia  L'Italia s'è desta,  Dell'elmo di Scipio  S'è cinta la testa.  Dov'è la Vittoria?  Le porga la chioma,  Ché schiava di Roma  Iddio la creò.  (*1) (Chorus)  Stringiamci a coorte  Siam pronti alla morte  Siam pronti alla morte  L'Italia chiamò.  Stringiamci a coorte  Siam pronti alla morte  Siam pronti alla morte  L'Italia chiamò. Sì! 2.Noi siamo da secoli  Calpesti, derisi,  Perché non siam popolo,  Perché siam divisi.  Raccolgaci un'unica  Bandiera, una speme:  Di fonderci insieme  Già l'ora suonò.  (*3)  (Chorus) (3.Uniamoci, amiamoci,   l'Unione, e l'amore   Rivelano ai Popoli   Le vie del Signore;   Giuriamo far libero   Il suolo natìo:   Uniti per Dio   Chi vincer ci può?) 4.Dall'Alpi a Sicilia  Dovunque è Legnano,  Ogn'uom di Ferruccio  Ha il core, ha la mano,  I bimbi d'Italia  Si chiaman Balilla,  Il suon d'ogni squilla  I Vespri suonò.  (*5)  (Chorus) (5.Son giunchi che piegano   Le spade vendute:   Già l'Aquila d'Austria   Le penne ha perdute.   Il sangue d'Italia,   Il sangue Polacco,   Bevé, col cosacco,   Ma il cor le bruciò.)
30 Jan 2012
5480
Share Video

3:12
L'Inno di Mameli -- o più precisamente Il Canto degli Italiani (conosciuto anche come Fratelli d'Italia, dal verso introduttivo), cantato dal tenore italiano MARIO DEL MONACO. testo: Fratelli d'Italia, L'Italia s'è desta; Dell'elmo di Scipio S'è cinta la testa. Dov'è la Vittoria? Le porga la chioma; Ché schiava di Roma Iddio la creò. Stringiamoci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò, Noi fummo da secoli Calpesti, derisi, Perché non siam popolo, Perché siam divisi. Raccolgaci un'unica Bandiera, una speme; Di fonderci insieme Già l'ora suonò. Stringiamoci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò, Uniamoci, amiamoci; L'unione e l'amore Rivelano ai popoli Le vie del Signore. Giuriamo far libero Il suolo natio: Uniti con Dio, Chi vincer ci può? Stringiamoci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò, Dall'Alpe a Sicilia, Dovunque è Legnano; Ogn'uom di Ferruccio Ha il core e la mano; I bimbi d'Italia Si chiaman Balilla; Il suon d'ogni squilla I Vespri suonò. Stringiamoci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò, Son giunchi che piegano Le spade vendute; Già l'Aquila d'Austria Le penne ha perdute. Il sangue d'Italia E il sangue Polacco Bevé col Cosacco, Ma il cor le bruciò Stringiamoci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò
24 Nov 2011
15381
Share Video

1:40
Il Canto Degli Italiani/Fratelli d´Italia/Inno di Mameli
13 Nov 2011
4673
Share Video

1:25
FRATELLI D'ITALIA - Inno di Mameli o Il Canto degli Italiani - Scritto nell'autunno del 1847 (versione originale) Fratelli d'Italia, L'Italia s'è desta; Dell'elmo di Scipio S'è cinta la testa. Dov'è la Vittoria? Le porga la chioma; Ché schiava di Roma Iddio la creò. Stringiamci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò. Noi siamo da secoli Calpesti, derisi, Perché non siam popolo, Perché siam divisi. Raccolgaci un'unica Bandiera, una speme; Di fonderci insieme Già l'ora suonò. Stringiamci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò. Uniamoci, amiamoci; L'unione e l'amore Rivelano ai popoli Le vie del Signore. Giuriamo far libero Il suolo natio: Uniti, per Dio, Chi vincer ci può? Stringiamci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò. Dall'Alpe a Sicilia, Dovunque è Legnano; Ogn'uom di Ferruccio Ha il core e la mano; I bimbi d'Italia Si chiaman Balilla; Il suon d'ogni squilla I Vespri suonò. Stringiamci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò. Son giunchi che piegano Le spade vendute; Già l'Aquila d'Austria Le penne ha perdute. Il sangue d'Italia E il sangue Polacco Bevé col Cosacco, Ma il cor le bruciò. Stringiamci a coorte! Siam pronti alla morte; Italia chiamò.
12 Nov 2011
4162
Share Video

1:37
" Fratelli d italia" Il Canto degli Italiani (The Chant of the Italians) is the Italian national anthem. It is best known among Italians as L'Inno di Mameli (Mameli's Hymn) and often referred to as Fratelli d'Italia (Brothers of Italy), from its opening line. The words were written in the autumn of 1847 in Genoa, by the then 20-year-old student and patriot Goffredo Mameli, in a climate of popular struggle for unification and independence of Italy which foreshadowed the war against Austria. Two months later, they were set to music in Turin by another Genoese, Michele Novaro. The hymn enjoyed widespread popularity throughout the period of the Risorgimento and in the following decades. After unification (1861) the adopted national anthem was the Marcia Reale, the Royal March (or Fanfara Reale), official hymn of the royal house of Savoy composed in 1831 to order of Carlo Alberto di Savoia. The Marcia Reale remained the Italian national anthem until the birth of the republic. Giuseppe Verdi, in his Inno delle Nazioni (Hymn of the Nations), composed for the London International Exhibition of 1862, chose Il Canto degli Italiani and not the Marcia Reale to represent Italy, putting it beside God Save the Queen and the Marseillaise. In 1946 Italy became a republic, and on October 12, 1946, Il Canto degli Italiani was provisionally chosen as the country's new national anthem. This choice was made official in law only on November 17, 2005, almost 60 years later. English translation: Brothers of Italy, Italy has awoken, with Scipio's helmet binding her head. Where is Victory? Let her bow down,[2] For God has made her Rome's slave. CHORUS: Let us join in a cohort, We are ready to die.[3] We are ready to die, Italy has called. Let us join in a cohort, We are ready to die. We are ready to die, Italy has called! We were for centuries Downtrodden and derided, because we are not one people, because we are divided. Let one flag, one hope gather us all. The hour has struck for us to join together. CHORUS Let us unite and love one another, Union and love Show the people The way of the Lord. Let us swear to free Our native soil; United under God, Who can defeat us? CHORUS From the Alps to Sicily, Legnano is everywhere; Every man has the heart and hand of Ferruccio The children of Italy Are all called Balilla; Every trumpet blast sounds the Vespers. CHORUS Mercenary swords, they're feeble reeds. The Austrian eagle Has already lost its plumes. The blood of Italy and the Polish blood It drank, along with the Cossack, But it burned its heart. CHORUS
8 Nov 2011
4020
Share Video

4:04
l'inno italiano completo con testo nel video..pensatela come volete,questo è il nostro inno,sempre gloria e onore a questo...VIVA L'ITALIA!!
11 Jul 2011
4573
Share Video

3:02
L'hymne de mon pays : L'Italie !!! Montage vidéo de moi, et pour ceux qui veulent j'ai mis la traduction... TRADUCTION : Frères d'Italie L'Italie s'est levée, Avec le casque de Scipion Elle s'est ceint la tête. Où est la victoire ? Qu'elle lui tende sa chevelure, Car esclave de Rome Dieu la créa. (x2) Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Nous sommes depuis des siècles Piétinés, moqués, Parce que nous ne sommes pas un Peuple, Parce que nous sommes divisés. Que nous rassemble un Unique Drapeau, un Espoir : De nous fondre ensemble L'heure a déjà sonné Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Unissons-nous, aimons-nous L'union, et l'amour Révèlent aux Peuples Les voies du Seigneur ; Jurons de Libérer Le sol natal : Unis pour Dieu Qui peut nous vaincre ? Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés Des Alpes à la Sicile Où Legnano soit Chaque homme a le cœur, La main de Ferruccio, Les enfants d'Italie S'appellent Balilla, Le son de chaque cloche A sonné les Vêpres. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés Sont des joncs qui ploient Les épées vendues L'Aigle d'Autriche A déjà perdu ses plumes Il a bu le sang d'Italie, Le sang Polonais, Avec le cosaque, Mais cela lui a brûlé le cœur. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés. Serrons-nous en cohortes Nous sommes prêts à la mort (bis) L'Italie [nous] a appelés Si !
9 Jul 2010
5865
Share Video

4:07
IL CANTO DEGLI ITALIANI "FRATELLI D'ITALIA", poesia di GOFFREDO MAMELI, musica di MICHELE NOVARO dal concerto IL CANTO DEGLI ITALIANI, 2 giugno 2008 Castello Cavour Santena, Coro Michele Novaro, direttore Maurizio Benedetti, pianista Carlo Matti, testi Giuseppe Vettori, attore Mario Brusa.
25 Jun 2010
288
Share Video