Results for: gianluca-di-gennaro Search Results
Family Filter:
9:22
Scopri gli altri contenuti del corto su youtube: *******www.youtube****/Pastificiogarofalo Pasta Garofalo presenta - Armandino e il MADRE - un cortometraggio di Valeria Golino, con Esther Garrel, Gianluca Di Gennaro, il piccolo Denis Nikolic nel ruolo di Armandino e con la partecipazione di Iaia Forte.
4 Jun 2010
693
Share Video

0:30
Jenny è una bella donna di mezza età che vive a New York, la città in cui si è trasferita da giovane nella speranza di realizzare il suo sogno di diventare una cantante famosa e apprezzata. Un sogno che si è infranto in una sola notte, in cui Jenny ha perso tutto: il lavoro, l'uomo che amava e il figlio che portava in grembo. Ora cerca di sopravvivere facendo la talent agent, sopraffatta dai debiti e ricattata da uno strozzino. Carmelina è una giovanissima come tante, che vive in uno sconosciuto paese del profondo Sud Italia, Callalessa, in una casa costituita di un solo locale che divide con tutta la sua numerosissima famiglia. Una realtà troppo stretta che lascia evidentemente pochissimo spazio anche ai sogni.
10 Apr 2011
1097
Share Video

1:32
Bucarest è una metropoli molto diversa da come la si immagina, così come Eva, vent’anni, dolce ed orgogliosa come un’eroina della nouvelle vague, è molto diversa dall’idea che abbiamo delle “immigrate” rumene.Eva esce dalla fabbrica per l’ultima volta – non le hanno rinnovato il contratto – e decide che è giunto il tempo di partire. La sua meta è Melfi, sperduto paese dell’entroterra meridionale italiano, noto per l’enorme insediamento della FIAT che, come uno spazio ritagliato da un altro tempo e un altro mondo, seziona i campi neri, definendo con essi una cicatrice aperta tra la civiltà contadina e quella postindustriale.Trovata ospitalità da Anna, una sua coetanea che lavora alla FIAT, Eva inizia a seguire un gruppetto di donne, poi tra queste ne sceglie due, infine una sola. Eva diviene la sua ombra, ne spia ogni movimento, ne conosce alla perfezione abitudini e occupazioni.Eva decide che è tempo di affrontare la sua preda in un faccia a faccia drammatico, un gioco al gatto e al topo in cui Eva è torturatore spietato e vittima inerme al tempo stesso.Eva e Anna sono finalmente vicine, finalmente libere; ma se Eva ha compiuto il suo percorso, quello di Anna è solo all’inizio…
6 May 2011
836
Share Video

Loading...