Results for: io sono Search Results
Family Filter:
4:10
versione originale dell'ultimo singolo di Silvestri enjoy... e ascoltate un po' di sano metal, altrochè!! Io vendo promesse di ogni sorta qualcuna la mantengo di tutte le altre invece non mi importa io smisto monetine da gettare in fondo a un pozzo da grattare sulla patina dorata di un concorso a premi multimiliardari diffidate dei falsari e non incolpate me se ci gettate dei denari non ho colpa se siete schiavi di una tombola stracolma di tesori che distribuisce a vanvera e vi coccola l'idea di impadronirvi della vincita vivere di rendita, capita, ogni domenica e se non hai mai vinto fino ad ora sei stato sfortunato, amico tenta ancora. Io vendo scommesse sul futuro qualcuna vince molto di tutte le altre invece non mi curo e non ci sono meriti, non c'è una gerarchia ma solo il cieco meccanismo di una... lotteria non posso che adeguarmi non posso lamentarmi se usate queste mie monete al posto delle armi se tutti i vostri sogni li puntate in questo gioco vendo un'illusione in più e non è poco una monetina a te una a te una monetina pure a te così fanno 3 una monetina per questa serata che non può finire una per trovarti l'altra per sparire una monetina a te una a te un'altra monetina pure a lei così fanno 6 una monetina per sapere che non ho sbagliato mondo adesso le riconto se no mi confondo venti, vent'uno, vent'otto, totip, enalotto, se non faccio il botto mi butto sul bingo e rimango convinto che se anche non vinco è soltanto questione di tempo poi terno, quaterna, cinquina se vinco mi compro una casa in collina una macchina buona e tre casse di rhum se vinco da bere per tutti, tequila bum bum Io sono imparziale e non mi impiccio se vinci prendi tutto se perdi in fondo è solo qualche spiccio il rischio è minimo la posta in gioco alta prendi una moneta, amico e gratta credici, provaci potresti fare tredici se cedi il turno adesso sei pazzo riflettici il tuo destino sta girando ora... sei stato sfortunato amico tenta ancora una monetina a te una a te una monetina pure a te così fanno 3 una monetina per questa serata che non può finire una per trovarti e l'altra per sparire una monetina a te una a te un'altra monetina pure a lei così fanno 6 una monetina per poterti dare quello che mi hai chiesto una per un viaggio e ancora non è tutto una monetina per il Chiapas una per Filippo che è partito per Caracas milioni di monete per il sogno di una terra dopo il mare per chi malgrado tutto continua a navigare una monetina per la Cina una per il ponte sullo stretto di Messina sperando che il calore della terra siciliana possa sciogliere la nebbia fissa in Valpadana una moneta almeno una una moneta contro la sfortuna una moneta per cortesia una moneta e dopo vado via una moneta almeno una una moneta contro la sfortuna una moneta per cortesia una moneta e dopo vado via
22 Jan 2012
7743
Share Video

3:15
ciao non vorrei disturbarti volevo parlarti e ho chiesto di te ma se per caso hai da fare potrei ritornare o tornare mai piu' mentre contavo le scale avevo parole che adesso non so anche il tuo strano sorriso non ride, non dice, non parla di me..... e c'e' una cosa che non sai quanto fa male il tempo che non passa mai dentro quest'anima vuota cresceva piu' forte il bisogno di te piu' ti cercavo in un' altra e piu' mi mancava una parte di me giorno per giorno aspettavo di amarti di meno e adesso son qui sei la sconfitta che voglio e se non e' amore tu dimmi cos'e'... e c'e una cosa che non sai quanto mi costa stare qui davanti a te.. se chiudi gli occhi un momento vedrai quel che sento, ma non mi vedrai ancora l'ultimo giorno ancora per poco e poi come vuoi senza di te l'amore non e' amore mai non ho piu' niente da dire se deve morire l'amore con me io sono pronto a capire dipende da te. dipende da te.
29 Jan 2012
11863
Share Video

5:37
Occhio Nel Cielo - Non pensare che scusa sia detto facilmente non provare a cambiare le carte hai avuto numerose possibilità prima ma non ne avrai altre non chiedermi nulla Così va (così è la vita) Parte di me sa cosa stai pensando... non dire parole di cui poi ti pentirai non lasciare che il fuoco alimenti la tua mente ho sentito l'accosa tempo fa e non ne voglio ricevere altre. credimi il sole è nei tuoi occhi rendi le bugie meritevoli di essere credute. Io sono l'occhio nel cielo che ti guarda posso leggere la tua mente sono colui che detta legge tratto con i pazzi posso fregarti senza che tu te ne accorga non ho bisogno di vedere di più per saprere che posso leggere la tua mente, posso leggere la tua mente non lasciare dietro te false illusioni non piangere perchè non cambierò idea quindi trova un altro pazzo, come hai fatto prima perchè non ti crederò mai più alle tue bugie mentre tutti i segni che mi dai sono traditori Eye In The Sky. Pubblicato nel giugno del 1982, il disco ottiene ottimi riscontri sia di pubblico sia di critica, aggiudicandosi il disco di platino. Assecondando il suo spirito più "romantico", Parsons traduce sensazioni e stati d'animo in musica, donando anche una più intensa profondità ai testi, velati da un'impronta metafisica e introspettiva.
1 Feb 2012
5577
Share Video

3:54
Patrick Cassidy Vide Cor Meum is a song composed by Patrick Cassidy based on Dante's "La Vita Nuova", specifically on the sonnet "A ciascun'alma presa", in chapter 3 of the Vita Nuova. The song was produced by Patrick Cassidy and Hans Zimmer and was performed by Libera / Lyndhurst Orchestrathe, conducted by Gavin Greenaway. Singers are Danielle de Niese and Bruno Lazzaretti, who play Beatrice and Dante, respectively. The song first appeared in the movie Hannibal, while Dr. Hannibal Lecter and Inspector Pazzi see an outdoor opera in Florence, and was especially composed for the movie. This opera piece was chosen to be performed at the Oscars in 2002 during the presentation of a lifetime achievement award to producer Dino De Laurentiis and at the 53rd Annual Emmy awards. It was used later in Ridley Scott's Kingdom of Heaven, during King Baldwin IV's funeral. Lyrics ITALIAN/LATIN Chorus: E pensando di lei - And thinking of her Mi sopragiunse uno soave sonno- Sweet sleep overcame me Ego dominus tuus - I am your master Vide cor tuum - See your heart E d'esto core ardendo - And of this burning heart Cor tuum - Your heart (Chorus: Lei paventosa) - (Chorus: She trembling) Umilmente pascea. - Obediently eats. Appreso gir lo ne vedea piangendo. - Weeping, I saw him then depart from me. La letizia si convertia - Joy is converted In amarissimo pianto - To bitterest tears Io sono in pace - I am in peace Cor meum - My heart Io sono in pace - I am in peace Vide cor meum - See my heart ITALIAN/LATIN Chorus: E pensando di lei Mi sopragiunse uno soave sonno Ego dominus tuus Vide cor tuum E d'esto core ardendo Cor tuum (Chorus: Lei paventosa) Umilmente pascea. Appresso gir lo ne vedea piangendo. La letizia si convertia In amarissimo pianto Io sono in pace Cor meum Io sono in pace Vide cor meum
4 Feb 2012
5029
Share Video

3:55
TESTO:Abitavo ancora in periferia c'era un bar proprio sotto casa mia una sera dal balcone guardo giù arriva un auto con il lampeggiante blu gli uomini in borghese cercano uno che gioca a carte ad un tavolo con altri tre gli dicono: "ci segua una formalità" lo stanno per portare sulla macchina il barista dice: "scusa un attimo sei fortunato che io sono attento e ho notato che hai lasciato il tuo giubbotto sull'attaccapanni proprio sotto la tv" nel giubbotto c'è un sacchetto che contiene troppi grammi di una polvere che mai nessuno avrebbe attribuito a lui lasciando quel giubbotto per i cazzi suoi gira gira gira e va come un punto di domanda e non si sa quando si fermerà la volta buona gira gira e resterà per un attimo soltanto poi all'improvviso sparirà la volta buona che cambierà il destino la volta buona che passerà quel treno la volta buona sarà un'altro finale la volta buona sarà tutto migliore la volta buona erano una coppia storica già fidanzati da un eternità lei si fidava ciecamente fino a che lui un giorno cominciò a ricevere dei messaggi a cancellarli subito tranne uno che dimenticò e lei lo trovò così quando alla sera salutò e uscì lei da lontano in motorino lo seguì la stronzetta bionda salì in macchina poi ripartirono a tutta velocità lei ce la fece a stargli dietro per un po' ma in una curva l'avantreno scivolò l'uomo catarifrangente scese dalla sua carrozza bianca illuminandola di una luce azzurrissima, si avvicinò gli disse ora cura di te mi prenderò gira gira gira e va come un punto di domanda e non si sa quando si fermerà la volta buona gira gira e resterà per un attimo soltanto poi all'improvviso sparirà la volta buona che cambierà la vita la volta buona sarà la via d'uscita la volta buona sarà il cambio di scena la volta buona sarà la volta buona la volta buona gira gira gira e va come un punto di domanda e non si sa quando si fermerà la volta buona la volta buona la volta buona la volta buona
26 Feb 2012
4234
Share Video

6:46
Carissimo Francesco (ridarzola57), ti ricordi di questo video? È tuo, carissimo amico! Con sincera amicizia, Elena :) -.-.-.-.- "Cyrano" (Francesco Guccini) Venite pure avanti, voi con il naso corto, signori imbellettati, io più non vi sopporto, infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio perchè con questa spada vi uccido quando voglio. Venite pure avanti poeti sgangherati, inutili cantanti di giorni sciagurati, buffoni che campate di versi senza forza avrete soldi e gloria, ma non avete scorza; godetevi il successo, godete finchè dura, che il pubblico è ammaestrato e non vi fa paura e andate chissà dove per non pagar le tasse col ghigno e l'ignoranza dei primi della classe. Io sono solo un povero cadetto di Guascogna, però non la sopporto la gente che non sogna. Gli orpelli? L'arrivismo? All' amo non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco, io non perdono, non perdono e tocco! Facciamola finita, venite tutti avanti nuovi protagonisti, politici rampanti, venite portaborse, ruffiani e mezze calze, feroci conduttori di trasmissioni false che avete spesso fatto del qualunquismo un arte, coraggio liberisti, buttate giù le carte tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese in questo benedetto, assurdo bel paese. Non me ne frega niente se anch' io sono sbagliato, spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato; coi furbi e i prepotenti da sempre mi balocco e al fin della licenza io non perdono e tocco, io non perdono, non perdono e tocco! Ma quando sono solo con questo naso al piede che almeno di mezz'ora da sempre mi precede si spegne la mia rabbia e ricordo con dolore che a me è quasi proibito il sogno di un amore; non so quante ne ho amate, non so quante ne ho avute, per colpa o per destino le donne le ho perdute e quando sento il peso d' essere sempre solo mi chiudo in casa e scrivo e scrivendo mi consolo, ma dentro di me sento che il grande amore esiste, amo senza peccato, amo, ma sono triste perchè Rossana è bella, siamo così diversi, a parlarle non riesco: le parlerò coi versi, le parlerò coi versi... Venite gente vuota, facciamola finita, voi preti che vendete a tutti un' altra vita; se c'è, come voi dite, un Dio nell'infinito, guardatevi nel cuore, l'avete già tradito e voi materialisti, col vostro chiodo fisso, che Dio è morto e l' uomo è solo in questo abisso, le verità cercate per terra, da maiali, tenetevi le ghiande, lasciatemi le ali; tornate a casa nani, levatevi davanti, per la mia rabbia enorme mi servono giganti. Ai dogmi e ai pregiudizi da sempre non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco, io non perdono, non perdono e tocco! Io tocco i miei nemici col naso e con la spada, ma in questa vita oggi non trovo più la strada. Non voglio rassegnarmi ad essere cattivo, tu sola puoi salvarmi, tu sola e te lo scrivo: dev' esserci, lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto. Non ridere, ti prego, di queste mie parole, io sono solo un'ombra e tu, Rossana, il sole, ma tu, lo so, non ridi, dolcissima signora ed io non mi nascondo sotto la tua dimora perchè oramai lo sento, non ho sofferto invano, se mi ami come sono, per sempre tuo, per sempre tuo, per sempre tuo... Cirano -.-.-.-.-.- *******it.wikipedia****/wiki/Cyrano_de_Bergerac_(Rostand) *******www.filosofico****/cyrano.htm -.-.-.-.-.-
10 Apr 2012
5379
Share Video

3:37
La storica conferenza stampa in tedesco di Giovanni Trapattoni ai tempi del Bayern Monaco. Trapattoni attacca i giocatori del Bayern ritenuti intoccabili, tra i quali Mehmet School: dice che si lamentano in continuazione e mettono in discussione il mister, ma "sie sind schwach wie eine flasche leer" (sono deboli come una bottiglia vuota); poi afferma che è questo il motivo per il quale nessuna squadra italiana si è mai mostrata interessata a questi tanto blasonati giocatori. Però espresse questi concetti utilizzando un tedesco talmente maccheronico che ancor oggi è preso in giro in Germania. TRADUZIONE: Ci sono in questo momento in questo squadra, oh, alcuni giocatori dimenticano il loro professionista cosa sono. Non leggo molti giornali, ma molte situazioni ho sentito. Non abbiamo giocato in modo offensivo. Non c'è nessuna squadra tedesca gioca offensivo e i nomi offensivo come Bayern. Ultimo partita avevamo tre punte nella campo: Elber, Jancker e poi Zickler. Non dobbiamo Zickler dimenticare. Zickler è una punte in più, Mehmet più Basler. È chiaro queste parole? È possibile di capire, cosa io ho detto? Grazie. Offensivo, offensivo è come fare nella campo. Io ho dichiarato con queste due giocatori: dopo Dortmund hanno bisogno forse pausa un tempo. Ho visto in Europa anche altre squadre dopo questa mercoledì. Ho visto anche gli allenamento due giorni. Un allenatore non è nessun idiota! Un allenatore è lì ... vedere cosa succedere in campo. In questo partita esistevano due, tre o quattro giocatori, loro erano deboli come una vuoto bottiglia ("una bottiglia vuota" significa in tedesco: una persona che non vale niente) Avete mercoledì visto, quale squadra giocato ha mercoledì? Mehmet ha giocato, o giocuato Basler, o giocato Trapattoni? Questi giocatori lagnano più che gioco! Sapete, perché le squadre Italia comprano non questi giocatori? Perché noi visto abbiamo molta volte tali partita. Hanno detto, giocatori non sono per italianen, eh..., campionis. Struuunz! Strunz è qui da due anni, dieci partita ha giocato, è sempre ferito. Cosa permetten Strunz?! Anni scorsi diventato campione con Hamann, eh..., Nerlinger. Questi giocatori erano giocatori ed erano diventati campioni. È sempre ferito! Ha giocuato 25 partite in questo squadra, in questa club. Respectare deve gli altri collegen! Hanno molto simpatici collegen. Ponga a questo collegen la domanda! Non hanno nessuna coraggio di parole, ma io so, cosa pensaren su questo giocatori. Devono mostrare ora, io voglio, sabato (in Germania si gioca di sabato), questi giocatori devono mostrare me, ..., i suoi tiffosi, devono vincere la partita da soli. Deve da soli vincere la partita! Io sono ora stanco padre di queste giocatore, eh.., difendo sempre questi giocatoren. Io ho sempre i debiti (Trappattono confonde le parole tedesche per "debito" e "colpa"), su questi giocatori. Uno è Mario, uno, un altro è Mehmet. Strunz invece non è, ha solo giocato il 25 per cento questi partita! Io sono finito (=Ho finito)!
21 Apr 2012
4394
Share Video

7:41
Celentano & Morandi ♪ Ti penso e cambia il mondo . ------------------------------ ♪ ------------------------------ . Affamati come lupi viviamo in crudeltà E tutto sembra perso in questa oscurità All'angolo e indifeso ti cerco accanto a me... da soli gli occhi non vedono Ti penso e cambia il mondo le voci intorno a me Cambia il mondo, vedo oltre quel che c'è Vivo e affondo, e l'inverno è su di me ma so che cambia il mondo se al mondo sto con te C'è una strada in ogni uomo, un'opportunità il cuore è un serbatoio di rabbia e di pietà Credo solo al tuo sorriso nel senso che mi dà Da soli? gli occhi non vedono Ti penso e cambia il mondo le voci intorno a me Cambia il mondo vedo oltre quel che c'è Vivo e affondo e l'inverno è su di me Lo so che cambia il mondo se al mondo sto con te Io sono qui... ti aspetto qui Oltre il buio mi vedrai Saprò difenderti? proteggerti e non stancarmi mai Acqua nel deserto... ti troverò Dormi e si vedrà Ti sentirai accarezzar Ti penso e cambia il mondo le facce intorno a me Cambia il mondo vedo oltre quel che c'è Vivo e affondo E l'inverno è su di me Ma so che cambia il mondo se al mondo sto con te . Coro: Io sono qui... ti aspetto qui Oltre il buio mi vedrai Saprò difenderti.. proteggerti e non stancarmi mai Acqua nel deserto.. ti troverò Dormi e si vedrà Ti sentirai accarezzar Ti penso e cambia il mondo le voci intorno a me Cambia il mondo vedo oltre quel che c'è Vivo e affondo E l'inverno è su di me Ma so che cambia il mondo se al mondo sto con te
25 Apr 2012
5000
Share Video

4:09
Fermati un momento Dimmelo chi sei Unica guerriera Non ridi mai Prova un po' ad amare E amati di più Non è sempre uguale Lui non c'è più E' un passato da bruciare Torna ad essere di nuovo ancora tu Io non voglio amare Solo libertà Sono chiusa a chiave e ci resterò So di farmi male Male non mi fa Voglio stare sola Così mi va Non trovare più parole Sono un muro che non crollerà Re...re... respirare Ad occhi chiusi prova a farlo anche tu La mia ragione si farà sentire E' ciò che conta Non c'è niente di più Ci sei ma non ci sei Non cambio idea per davvero Ragioni non ne hai Prova a soffrire anche tu Perché star male? Bugiardi come la luna Noi siamo ancora qua Sono maledetta Questo sì lo so Forse per vendetta O forse no E' solo una prigione La tua falsa libertà Apriti alla vita Io sono qua Siamo sole e temporale Sarò vento che il tuo fuoco accenderà
29 Apr 2012
5290
Share Video

2:50
English: Rabiosa If you don't get enough I'll make it double I got my boy now in big, big trouble You know I want you Atracao ahi Ratata You've got too much of that sex appeal Don't play around because I'm for real You see that road isn't meant for me You know I want you amarrao aqui Oye papi If you like it mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye papi If you like it mocha Come get a little closer And bite me en la boca Rabiosa, rabiosa Come closer, come pull me closer Yo soy rabiosa, rabiosa Come closer, come pull me closer Rabiosa, if you don't get enough I'll make it double I'm tryin to have fun and I love you but you want me Atracao Ratata You got a lot of sex appeal Now baby I'm for real You see that road isn't meant for me You know I want you amarrao aqui Oye mami Let me get that mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye papi If you like it mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye mami I like your mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye papi If you like it mocha Come get a little closer And bite me en la boca Rabiosa, rabiosa Come closer, come pull me closer Yo soy rabiosa, rabiosa Come closer, come pull me closer Oye mami Let me get that mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye papi If you like it mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye mami I like your mocha Come get a little closer And bite me en la boca Oye papi If you like it mocha Come get a little closer And bite me en la boca Italiano: Rabiosa Se non ricevi abbastanza, farò piu del doppio Ho il mio ragazzo adesso è in un grande, grande guaio Lo sai che ti voglio Legato qui Ratata Hai troppo di quel sex appeal Non prendere le cose alla leggera perche io sono serio Vedi che la strada non è fatta per me Lo sai che ti voglio legato qui Hei ragazzo Se ti piace il cappuccino Vieni più vicino E mordimi la bocca Hei ragazzo Se ti piace cappuccino Vieni più vicino E mordimi la bocca Rabbiosa, Rabbiosa Avvicinati, vieni più vicino Sono Rabbiosa, Rabbiosa Avvicinati, vieni più vicino Rabbiosa, Se non ricevi abbastanza,farò piu del doppio Sto provando a divertirmi e ti amo ma tu mi vuoi Attaccato ratata Hai tanto di sex-appeal Adesso piccola io sono serio Sai che la strada non è fatta per me Lo sai che ti voglio legato qui Hei tipa Fammi prendere il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca Hei ragazzo Se ti piace il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca Hei tipa Fammi prendere il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca Hei ragazzo Se ti piace il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca Rabbiosa, Rabbiosa Avvicinati, vieni più vicino Sono Rabbiosa, Rabbiosa Avvicinati, vieni più vicino Hei tipa Fammi prendere il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca Hei ragazzo Se ti piace il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca Hei tipa Fammi prendere il cappuccino Vieni qui, un pò più vicino E mordimi la bocca Hei ragazzo Se ti piace il cappuccino Vieni qui un pò più vicino E mordimi la bocca I hope you like and enjoy it! =)
3 May 2012
4146
Share Video

5:44
Cercami come quando e dove vuoi cercami è più facile che mai cercami non soltanto nel bisogno tu cercami con la volontà e limpegno...rinventami! Se mi vuoi allora cercami di più tornerò solo se ritorni tu sono stato invadente eccessivo lo so il pagliaccio di sempre anche quello era amore però... Questa vita ci ha puniti già troppe quelle verità che ci son rimaste dentro... Oggi che fatica che si fa come è finta lallegria quanto amaro disincanto... Io sono qui insultami,feriscimi sono così tu prendimi o cancellami... Adesso si tu mi dirai che uomo mai...ti aspetti. Io mi berrò linsicurezza che mi dai lanima mia farò tacere pure lei se mai vivrò di questa clandestinità per sempre... Fidati che hanno un peso gli anni miei fidati e sorprese non avrai sono quello che vedi io pretese non ho se davvero mi credi di cercarmi non smettere no... Questa vita ci ha puniti già linsoddisfazione è qua ci ha raggiunti facilmente... così poco abili anche noi a non dubitare mai di una libertà indecente io sono qui ti servirò ti basterò non resterò una riserva, questo no... Dopo di che quale altra alternativa può...salvarci! Io resto qui mettendo a rischio i giorni miei scomodo si perché non so tacere mai... Adesso sai senza un movente non vivrei.****unque. Cercami...cercami...non smettere
5 May 2012
5976
Share Video

4:09
I wish to thank you all for the views, I truly appreciate it! Ti amo by Umberto Tozzi!!! Tell me what you think! (My first video) Hope you enjoy it! Comment! =) ti amo un soldo ti amo in aria ti amo se viene testa vuol dire che basta lasciamoci ti amo io sono ti amo in fondo un uomo che non ha freddo nel cuore nel letto comando io ma tremo davanti al tuo seno ti odio e ti amo è una farfalla che muore sbattendo le ali lamore che a letto si fa rendimi laltra metà oggi ritorno da lei primo maggio su coraggio io ti amo e chiedo perdono ricordi chi sono apri la porta a un guerriero di carta igienica e dammi il tuo vino leggero che hai fatto quando non cero e le lenzuola di lino dammi il sonno di un bambino che la sogna cavalli e si gira e un po di lavoro fammi abbracciare una donna che stira cantando e poi fatti un po prendere in giro prima di fare lamore vesti la rabbia di pace e sottane sulla luce io ti amo e chiedo perdono ricordi chi sono ti amo ti amo ti amo ti amo ti amo dammi il tuo vino leggero
14 May 2012
3869
Share Video

5:28
dopo che me l'avete chiesto così in tanti, ve lo faccio vedere. ma prima... ma prima dovrei dire una cosina! in tantissimi mi avete chiesto di farvelo vedere e quindi esaudisco la vostra richiesta con questo video. prima però vorrei velocemente dire una cosa. si parla spesso di omofobia. di ragazzi gay discriminati in un paese come l'italia che dovrebbe essere molto più civile di quello che è. io non voglio parlare di queste cose così tristi. voglio parlare di una cosa molto più triste. purtroppo in italia, perchè all'estero questa cosa esiste molto ma molto ma molto ma molto meno, l'omofobia viene principalmente dai gay stessi. in italia il gay medio cerca di essere purtroppo a tutti i costi un travestito da etero. muscoli, aspetto da lavoratore rude, barba e camminate a cambe larghe vanno per la maggiore e se sei diverso vieni tagliato fuori. peccato che i risultati siano ridicolissimi. tutta questa ossessione nei confronti dell'aspetto fisico da a queste persone un'immagine talmente costruita da far capire la loro sessualità pure a mia nonna. l'effemminato, ma non solo l'effemminato ma anche il passivo vengono visti da questi gay italiani come una razza inferiore. spesso questi gay pronunciano frasi come: se sei gay ti piacciono i maschi e maschi sono virili. è colpa di queste macchiette che gli etero ci discriminano. perchè pensano che siamo tutti così! lasciate che vi dica una cosina. essere uomo non vuol dire avere barba, muscoli e sudare. la virilità non sta nei kili. gli esseri umani fortunatamente sono uno diverso dall'altro. esistoni quindi uomini più o meno maschili e uomini più o meno femminili. ognuno di noi ha una parte maschile e una femminile nella propria personalità. e il fatto che qualcuno sia nato con quella femminile, esteticamente più evidente dell'altra, ciò non lo rende donna, donna mancata, trans, o poco dignitoso. inoltre a sessualità è diversa da individuo a individuo. è impossibile dire che cosa vuol dire essere gay nei dettagli. l'unica costante è l'attrazione verso le persone dello stesso sesso. ma avere un pene tra le mutande non prevede chissà quali altre caratteristiche come ad esempio avere una professione come il muratore o lo scaricatore d porto. cari gay che credete di far parte di una razza, che credete che la vostra sessualità sia uguale a quella di milioni di altre persone, che credete che le cose siano o bianche o nere... siete proprio tristi. io non so se fate così perchè in fondo non avete accettato in pieno la vostra sessualità, non so se fate così perchè siete solo ottusi. so solo che mi spiace per voi, perchè avere una mentalità aperta, e capire che il mondo è fatto di tante sfumature, rende la vita molto ma molto più tranquilla. discriminare qualcuno o qualcosa in modo così ottuso invece, la rende solo poco dignitosa. io sono fiero di essere me stesso. e ciò mi porta a non trovare nulla strano o meno dignitoso di me. forse voi, tanto fieri di voi stessi non lo siete.
16 May 2012
4087
Share Video

4:46
Un video in onore (o meglio disonore xD) di tutti i vecchi anime, canzone modestamente tratta dai Gem Boys xD ATTENZIONE: il video che state vedendo non vuole essere contro gli anime, anch'io sono un amante di questi ultimi. Il video vuole solo essere una divertente paroida solo d'intento umoristico.
29 May 2012
6224
Share Video

3:33
Aaah ahhh... O yeah, si. De nuova... De Rrrrodriguez party. Tacatà. Tu sabe que es il Tacatà? Te gusta il Tacatà? A me me gusta cuando la mamita hasta il Tacatà Atacatàbrò! Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Mira me lo disse mi Tacatà. Que esta la fiesta Tacatà. La gente bailando il Tacatà, tu mondo gridando Tacatà. Suona il volume de Tacatà, muovi tuo culito Tacatà, tambien il bacito. Tacatà. Romano & Sapienza Tacatà. Oh yeah, para la gente que le gusta el Tacatà, ahora digo Atacabrò, ataca yo que no es mi tambien. La gente bailando et tu bla bla bla. Que es y ataca yo, que es battaglià. Le tette muchacho, yo vuelta Tacatà. Que todos gusta ai mama. Inventa una cosa nueva: la house. Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Taca mamasita Tacatà Mira mi lo disse mi Tacatà. Que esta la fiesta Tacatà. La gente bailando il Tacatà, tu mondo gridando Tacatà. Suona il volume de Tacatà. Muovi tuo culito Tacatà. Tambien il bacito. Tacatà. Que esta la fiesta Tacatà. Está criticando mi música buena. Yo soy candela, tu sabe yo soy el rey de la mena. Uela muchaco, Tu sabe yo soy candela, tu sabe yo soy el rey de la nena. Et que pone la cosa buena. Et todos mondo sabe que lo canten à La Habana. Traduzione Tacatà Aaah ahhh... O sì, sì. La nuova... di Rrrrodriguez. Tacatà. Sai che cos'è Tacatà? Ti piace il Tacatà? A me piace quando la mia donna fa Tacatà Il Tacatà fratello! Muovi il culetto su e giù, donna. Mi fece vedere e mi disse Tacatà. Questa è la festa Tacatà. La gente balla il Tacatà, il mondo grida Tacatà. Suona il Tacatà. Muovi il tuo culetto, Tacatà, anche il bacino. Tacatà. Romano & Sapienza Tacatà. Oh yeah, alle persone a cui piace il Tacatà, adesso dico Tacatà fratello. La gente sta ballando e tu bla bla bla. A tutti piace la mia donna. Io invento una nuova musica: house. Muovi il culetto su e giù, donna. Mi fece vedere e mi disse Tacatà. Questa è la festa Tacatà. La gente balla il Tacatà, il mondo grida Tacatà. Suona il Tacatà. Muovi il tuo culetto, Tacatà. Anche il bacino. Tacatà. Questa è la festa Tacatà. C'è chi critica la mia buona musica. Io sono caldo, tu sai io sono il re. Ehi ragazzo, tu sai che io sono caldo, io sono il re. E io faccio buona musica. Tutto il mondo sa che si canta a L'Avana.
16 Jun 2012
5958
Share Video

4:11
New Trolls- Quella carezza della sera: Quando tornava mio padre sentivo le voci dimenticavo i miei giochi e correvo li. Mi nascondevo nell'ombra del grande giardino e lo sfidavo a cercarmi: io sono qui. Poi mi mettevano a letto finita la cena lei mi spegneva la luce ed andava via io rimanevo da solo ed avevo paura ma non chiedevo a nessuno: rimani un po'. Non so piu' il sapore che ha quella speranza che sentivo nascere in me. Non so piu' se mi manca di più quella carezza della sera o quella voglia di avventura voglia di andare via di la'. Quelle giornate d'autunno sembravano eterne quando chiedevo a mia madre dov'eri tu io non capivo cos'era quell'ombra negli occhi e rimanevo a pensare: mi manchi tu. Non so piu' il sapore che ha quella speranza che sentivo nascere in me. Non so piu' se mi manca di piu' quella carezza della sera o quella voglia di avventura voglia di andare via. Non so piu' il sapore che ha quella speranza che sentivo nascere in me. Non so piu' se mi manca di più quella carezza della sera o quella voglia di avventura voglia di andare via...
7 Jul 2012
5206
Share Video