Results for: pronti Search Results
Family Filter:
1:27
Sandro (Alessandro Bianchi) e Filippo (Michelangelo Pulci) sono proprietari dell'agenzia interinale "Workers", praticamente trovano lavoro alle persone. Davanti a loro scorre gente di ogni tipo a caccia di impiego, personaggi pittoreschi e disoccupati pronti a tutto. Incontro dopo incontro, i due si imbattono talvolta in storie eclatanti, impossibili da non raccontare. I due, sfigati con le donne, si ritroveranno perfino ad intrattenere due bellissime ragazze durante una cena. Attraverso i loro racconti seguiremo tre storie che ruotano attorno a lavori che nessuno vorrebbe fare, ma proprio per questo drammaticamente esilaranti...
11 May 2012
307
Share Video

0:11
Il 21 maggio è alle porte!! Affrettati a caricare il video dei tuoi palleggi su www.rimarranno200****. Basta anche un semplice video ripreso col telefonino, non è necessario essere professionisti!
6 May 2009
350
Share Video

4:10
Arriva l’estare e i Wildcats dell’East High sono pronti a godersi le meritate vacanze. Troy (Zac Efron) decide di lavorare e accetta con entusiasmo un lavoro al country club: ma tutto non è come sembra. Infatti, dietro a questa scelta c’è un’astuta manovra di Sharpay (Ashley Williams) per allontanarlo da Gabriella (Vanessa Hudgens). Come andranno a finire questa e tante altre storie? Tutte le risposte arriveranno dalla serata in cui si terrà lo straordinario show per nuovi talenti.
10 Dec 2007
56402
Share Video

0:42
Armatevi di fiducia e sarete pronti a farvi tagliare i capelli da questo parrucchiere israeliano Danny Bargil, che nel suo piccolo negozio della cittadina di Dimona punta a entrare per la seconda volta nel Guinness dei Primati..****e? 10 paia di forbici in una mano...eccolo all'opera "è una tecnica unica- racconta- con tantissimi vantaggi rispetto a usare un solo paio di forbici" La modella sembra tranquilla, e d'altronde Danny è un vero artista in questo senso, suo fu nel 2001 il primato per aver realizzato un taglio di capelli con 7 paia di forbici.
8 May 2008
11621
Share Video

0:12
E' partito il Motion Flow Contest. Promette di essere il Secret Evente Più COOL dell'anno. Tutti possono partecipare ma solo 200 saranno i protagonisti insieme al loro idolo. Stay tuned on www.rimarranno200****! Il contest avrà luogo prestissimo: tenetevi pronti ma soprattutto cominciate ad allenarvi!
21 Apr 2009
323
Share Video

1:17
E’ diventata una priorità riorganizzare il sistema istituzionale del nostro paese e sfoltire l’incredibile numero di enti, agenzie, aziende partecipate, consorzi. L’UDC ed i candidati alla Provincia di Milano intendono riaprire il dibattito su questo tema, poiché appare evidente che occorre ripartire dal senso di equità e di rispetto per i Cittadini. Per la Provincia di Milano siamo pronti a fare la nostra parte: coinvolgendo i Cittadini e le Istituzioni al fine di censire le società partecipate e procedere ai necessari accorpamenti e/o soppressioni. Enrico Marcora, candidato UDC per la presidenza della provincia di Milano alle amministrative 2009.
18 May 2009
154
Share Video

2:07
David Dutton è lo sceriffo di Ogden Marsh, una tranquilla città americana abitata da persone rispettose della legge e per le quali è considerata un modello da prendere in esempio. Un giorno, Rory Hamill esce da una partita di baseball con un fucile carico pronto per fare una strage, e David è costretto a ucciderlo dopo che il ragazzo non si è voluto arrendere e posare l'arma. Quello che poteva sembrare un raptus improvviso di violenza in una persona, è invece il primo segnale di un contagio che infesterà la cittadina nei giorni seguenti trasformando gli infetti in persone fuori controllo e totalmente violente. In pochi giorni più della metà di Ogden Marsh ha contratto l'infezione e personali conoscenti di David Dutton si trasformano da cittadini modello in assassini, facinorosi, depravati, nascosti nel buio pronti ad attaccare il primo passante con qualsiasi arma a disposizione. Lo sceriffo tenta di spiegare razionalmente l'accaduto nel tentativo di dare un significato e/o un movente all'improvvisa escalation di violenza che ha colpito gli abitanti. Quando inizia a circolare voce di una tossina sconosciuta alla base dei comportamenti delle persone, il governo chiude ogni contatto esterno che possa portare a Ogden Marsh non preoccupandosi della presenza di persone sane al suo interno. I sopravvissuti all'infezione: David, sua moglie incinta Judy, l'assistente del centro medico locale Becca, e Russell, braccio destro dello sceriffo, tentano quindi di uscire vivi dalla situazione in un'ultima notte di follia.
24 Apr 2010
430
Share Video

1:40
Rimini 10 Luglio 2010 Siete accaldati? troppo impigriti anche solo per fare un bagno? Nessun problema, i nostri baldi bagnini Telepass Premium sono pronti ad aiutarvi anche in spiaggia! Eccoli qua in opera a Rimini per portare i clienti Telepass in braccio fino all'acqua, per fargli ombra e rinfrescarli con ventagli e drink gelati. Lasciatevi trasportare...
15 Jul 2010
171
Share Video

1:40
Rimini 10 Luglio 2010 Siete accaldati? troppo impigriti anche solo per fare un bagno? Nessun problema, i nostri baldi bagnini Telepass Premium sono pronti ad aiutarvi anche in spiaggia! Eccoli qua in opera a Rimini per portare i clienti Telepass in braccio fino all'acqua, per fargli ombra e rinfrescarli con ventagli e drink gelati. Lasciatevi trasportare...
15 Jul 2010
249
Share Video

5:16
*******www.giardinaggio.it/video L’insalata è una delle verdure più coltivate nell’orto, grazie alla semplicità con cui possiamo ottenere tenere foglie, che raccoglieremo sempre fresche di giorno in giorno. Distinguiamo due tipi di insalata, quella da taglio e quella da cespo. Dopo aver preparato l’appezzamento di terreno in cui coltivare l’insalata, lavorandolo a fondo ed arricchendolo con dello stallatico, andiamo ad inumidire lo strato superficiale, annaffiando abbondantemente. Quindi procediamo alla semina. L’insalata da taglio si semina a spaglio, quindi si spargono le sementi su tutto l’appezzamento, avendo cura di non ammucchiarle e di spargerle in maniera uniforme. Possiamo seminare un solo tipo di insalata, oppure miscelare foglie diverse, aggiungendo alla comune lattuga anche delle piante aromatiche, come dragoncello o rucola; in questo modo creeremo gustose misticanze. Dopo aver sparso le sementi premiamole leggermente con l’aiuto della vanga, per fare in modo che i semi aderiscano al terreno; quindi manteniamo il terreno umido fino a completa germinazione; quando le foglie sono alte almeno 4-7 cm potremo consumarle tagliandole alla base. Per un raccolto continuo e sempre fresco possiamo seminare piccoli appezzamenti a scalare, a distanza di circa 12-15 giorni tra una semina e l’altra. Le insalate da cespo invece vengono seminate in filari, distanti circa 25-35 cm gli uni dagli altri; anche questi semi vanno mantenuti umidi fino a germinazione; una volta germogliate le piantine è bene diradarle, in modo da mantenere solo le più robuste. Raccoglieremo l’insalata quando avrà prodotto dei cespi rigonfi. In commercio sono disponibili anche delle giovani piantine di insalata da cespo; queste piante vengono poste subito a dimora, distanziandole di circa 25-35 cm, e vengono raccolte solo quando il cespo è ben sviluppato. Anche nel caso delle insalate da cespo possiamo praticare semine o trapianti a scalare, in modo che i vari cespi siano pronti per il raccolto in un arco di tempo più ampio.
27 Jul 2010
3062
Share Video

4:49
Video presi da *******www.giardinaggio.it Se desideriamo un bonsai di una pianta particolare o rara che non troviamo in commercio possiamo decidere di seminarla; si tratta di un metodo abbastanza lento, poiché ci vorranno anni prima di ottenere un prebonsai, ma sicuramente la semina ci da il piacere di crescere un bonsai fin dai suoi primi stadi di sviluppo. I semi degli arbusti e degli alberi non sono facilmente disponibili in commercio, però possiamo trovarne nei centri specializzati in prodotti per i bonsaisti, oppure possiamo raccoglierli in natura. Non tutti i semi di arbusti ed alberi sono subito pronti per essere seminati: - alcuni sono contenuti all’interno di frutti o bacche di vario tipo; prima di poterli seminare dobbiamo estrarre i semi dalla polpa, pulirli e quindi interrarli. - altri sono ricoperti di uno strato quasi legnoso, detto tegumento che impedisce all’acqua ed alle intemperie di penetrare all’interno. Questo avviene perchè le piante alle nostre latitudini in genere producono frutti in primavera o estate, tali frutti resteranno sul terreno tutto l’inverno e i semi in essi contenuti germineranno in primavera; quindi i semi sono protetti dalle intemperie invernali, in modo che possano giungere sani fino a primavera. Prima di seminare tali semi, un esempio tipico sono i semi dell’acero e del faggio, dovremo fare in modo di “imitare” l’inverno, ponendo i semi in un sacchetto contenente sabbia che terremo in frigorifero per alcune settimane; quindi estrarremo il seme dal sacchetto, ma prima di seminarlo è consigliabile rompere o assottigliare il tegumento esterno. Possiamo forarlo con uno spillo in più punti, facendo attenzione a non incidere il seme carnoso al suo interno, oppure possiamo leggermente strofinare i semi con della carta vetrata sottile. Quando i semi sono pronti possiamo interrarli leggermente in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, da tenere umido fino a completa germinazione delle piccole piante.
4 Aug 2010
665
Share Video

4:14
Video presi da *******www.giardinaggio.it Questo avviene perchè le piante alle nostre latitudini in genere producono frutti in primavera o estate, tali frutti resteranno sul terreno tutto l’inverno e i semi in essi contenuti germineranno in primavera; quindi i semi sono protetti dalle intemperie invernali, in modo che possano giungere sani fino a primavera. Prima di seminare tali semi, un esempio tipico sono i semi dell’acero e del faggio, dovremo fare in modo di “imitare” l’inverno, ponendo i semi in un sacchetto contenente sabbia che terremo in frigorifero per alcune settimane; quindi estrarremo il seme dal sacchetto, ma prima di seminarlo è consigliabile rompere o assottigliare il tegumento esterno. Possiamo forarlo con uno spillo in più punti, facendo attenzione a non incidere il seme carnoso al suo interno, oppure possiamo leggermente strofinare i semi con della carta vetrata sottile. Quando i semi sono pronti possiamo interrarli leggermente in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, da tenere umido fino a completa germinazione delle piccole piante.
4 Aug 2010
791
Share Video

0:36
State pronti perché nel 2011 il Contatto è vicino! *******federicofanin.wordpress****/
25 Jan 2011
104
Share Video

13:26
ITALIAN TOURIST RALLY F.M.I. 2011 CASTELLABATE (SA) 7 – 11 SETTEMBRE 2011 L’evento mototuristico dell’anno, nella splendida cornice delParco Nazionale del Cilento e delle coste tra le più belle d’ItaliaUn alternanza continua di singolari emozioni e di scenari incantevoli caratterizzerà la partecipazione di coloro che vorranno intervenire e che certamente imprimerà un ricordo indelebile il Programma la manifestazione comincia mercoledi 7 settembre 2011 alle ore 16,00, al porto di San Marco di Castellabate (Sa), con l’accoglienza, la registrazione e la sistemazione (albergo o camping, secondo le prenotazioni) dei Partecipanti; alle ore 20.00 la cena in un ristorante sul mare a Punta Licosa; a seguire ..il pernottamento. Il giovedi 8 settembre 2011, dopo la prima colazione, alle ore 9.00, partenza alla volta delle Grotte di Pertosa e visita delle stesse (ticket compreso nel pack); lungo la strada soste per il pranzo a buffet in loc. Albanella e presso due Aziende produttrici di Latticini con visita ai caseifici ed abbondanti degustazioni dei loro prodotti; una sosta a Paestum per ammirare gli splendidi Templi è d’obbligo; poi, si torna a S.Maria – contrada Lago dove ci attende la “Sagra del Contadino” con la cena a base di prodotti delle Terre Cilentane cucinati secondo le più antiche tradizioni locali; musiche folk e tanta allegria! Venerdi 9 settembre 2011, prima colazione ed alle ore 8.30 pronti, al porto di San Marco, per l’imbarco su battelli turistici che ci porteranno, costeggiando, fino a Palinuro; Visita delle più famose Grotte Marine e un magnifico bagno nelle acque di una splendida caletta alla quale si accede soltanto dal mare; il pranzo “a tema”: una imbarcazione attrezzata a cucina “abborderà” i nostri battelli e cucinando pesce sotto i nostri occhi, ci servirà pietanze gustose e fumanti; ritorno a S.Marco; poi, in moto, tutti a contrada Lago e, per rimanere in tema, “Sagra del Pescatore e del Pescato” per la cena a base di pesce, condita da tanta musica, balli e tanta allegria. Sabato 10 settembre 2011, prima colazione ed alle ore 9.00, tutti in moto e partenza per il “gran tour del Cilento”: contrada Lago, Alano, San Pietro, Torchiara, Rutino (visita delle Cantine Barone e buffet),Laureana (visita del Museo della Comunità Montana e buffet), Perdifumo (buffet in piazza), Zoppi, Cosentini (visita produzione e lavorazione fichi bianchi del Cilento e degustazione), Capograssi, Serramezzana, San Mauro (visita Frantoi e buffet prodotti tipici conditi con l’olio del Cilento), Pollica, Pioppi (visita del Museo del Mare e buffet), Acciaroli, Agnone (visita fabbrica del “limoncello” e degustazione), Ortodonico ( visita al Museo dell’Arte Contadina e buffet in piazza di dolci tipici e salciccie cotte alla brace); rientro e, ....per chi ha ancora spazio nel pancino, cena!La serata proseguirà sul Lungomare di Santa Maria con un buon caffè e la visita all’esposizione dell’Arte, Mestieri e Prodotti delle nostre Terre , tanta musica e balli folkloristici Cilentani; poi tutti a nanna! Domenica 11 settembre 2011, dopo la prima colazione, alle ore 10.00 partenza per la visita del Borgo Medievale di Castellabate, del Porto Greco‐Romano di San Marco e per finire, della Punta e dell’isola di Licosa (….sperando di intravedere Leucosia, la sirena che incantò Ulisse con il suo canto); pranzo a Punta Licosa, consegna di caratteristici oggetti ricordo della manifestazione, ringraziamenti a tutti i Partecipanti ed ….Arrivederci alla prossima edizione. Quote di Partecipazione Abbiamo previsto, per soddisfare le più disparate esigenze e per avvicinare i moto turisti a questa nuova innovativa formula ideata dalla Commissione Turistica Nazionale FMI, vari “pacchetti” che prevedono la partecipazione a tutto il programma con la scelta della sistemazione alberghiera di alto livello o in camping (con attrezzatura propria) o la partecipazione solo ad alcuni momenti del Tour, con tariffe quanto mai basse e personalizzabili secondo la propria disponibilità di tempo. Il dettaglio è nell’ultima pagina. (nota: solo la partecipazione al programma completo (pack A e B ) viene considerata valida ai fini dell’Albo Fedeltà ai Tourist Rally FMI) Come partecipare E’ indispensabile la prenotazione che va inoltrata, a mezzo e‐mail ( mvclublibero.it), nei termini che presto indicheremo ,allegando il modulo di adesione compilato in ogni sua parte e specificando quale pacchetto si sceglie e per quante persone, va allegata inoltre copia del bonifico effettuato sul conto IT 77 F 07601 15200 000008301848 intestato a: Luigi Ardizio e Costabile Gatto. Seguirà e‐mail di conferma dell’avvenuta iscrizione da parte dell’Organizzazione. La modulistica e le date di prenotazione verranno pubblicate quanto prima su: www.federmoto.it , www.nicolamoto**** , www.cilentobikers.it , www.mototuristidelvesuvio.it Per ogni informazione e contatto: Costabile Gatto 3381761121, Michele Sparano 3356568458, Gigi Ardizio 3925178127
14 May 2011
1127
Share Video

1:31
Potrebbe essere una qualsiasi giungla urbana nel mondo - Magazzini pieni di merce illegale, malfattori muniti di mitragliatrici ed un corpo di polizia ridotta al minimo - tranne per il fatto che questa è Beantown! un mondo di break-dancing, pistole che trasportano cattivissimi chicchi di caffè, rifugi per fagioli assassini,malfattori perditempo, battaglioni di fagioli mercenari e di fagioli poliziotto pronti a premere il dito sul grilletto!
20 May 2011
918
Share Video

1:33
Nel Giappone feudale la pace è minacciata dalla violenta ascesa al potere del crudele Naritsugu. Il giovane e sadico signore feudale uccide e violenta a piacimento ma è il fratello dello shogun e come tale al di sopra della legge. Turbato ed esasperato dai sanguinari eccessi del giovane nobile, l’onorevole Doi, alto ufficiale al servizio dello shogun, fa segretamente appello al samurai Shinzaemon Shimada per far assassinare il malvagio Naritsugu. Lo stimato samurai, indignato dalle vili atrocità commesse da Naritsugu, accetta di buon grado la difficile missione. Shinzaemon recluta un gruppo d’audaci samurai, dotati ciascuno di una particolare abilità nell’uccidere, tra cui suo nipote, il giocatore d’azzardo Shinrokuro e il devoto ronin Hirayama. Insieme essi decidono di tendere un’imboscata a Naritsugu al suo annuale ritorno dalla capitale Edo, ben consapevoli che potrebbe essere la loro ultima missione. Il potente Naritsugu è, infatti, protetto da un sanguinario esercito condotto dallo spietato Hanbei, acerrimo nemico da sempre di Shinzaemon. Dopo settimane di dura preparazione Shinzaemon e i suoi samurai si mettono in cammino attraverso le insidiose montagne. Nel corso della pericolosa spedizione s’imbattano in un selvaggio giovane montanaro, Koyata, che accolgono tra loro. Il valoroso gruppo s’impadronisce poi di un piccolo villaggio trasformandolo in un’elaborata trappola mortale per catturare Naritsugu. Quando il feudatario infine giunge al villaggio, i samurai di Shinzaemon capiscono che la superiorità numerica degli uomini di Naritsugu risulterà imbattibile. Ma i tredici intrepidi assassini sono pronti ad affrontare la fine lasciando un segno e danno inizio ad una battaglia di proporzioni monumentali che si svolgerà tra violente esplosioni, duelli di spada e diluvi di frecce.
24 Jun 2011
213
Share Video