Results for: questa Search Results
Family Filter:
7:32
The Cedars of God (Arabic: أرز الربّ‎ "Cedars of the Lord") are among the last survivors of the immense forests of the Cedars of Lebanon that thrived across Mount Lebanon in ancient times. Their timber was exploited by the Assyrians, Babylonians and Persians as well as the Phoenicians. The wood was especially prized by Egyptians for shipbuilding; Solomon used them in the construction of the First Temple in Jerusalem and the Ottoman Empire also used the cedars to build its railroad system. Once Lebanon was shaded by thick cedar forests, so it is no coincidence that the tree is the symbol of the entire country. Today, after centuries of persistent deforestation, the extent of this forest heritage has been markedly reduced. The trees however, do survive in mountainous areas and there they seem to reign supreme. This is the case of the slopes of Mount Makmel that tower over the Kadisha Valley where, at an altitude of more than 2000 meters, rest the Cedars of God. Four of them have reached a height of 35 meters and their trunks are between 12 and 14 meters around.[1] Concern for the Biblical Cedars of God goes back to 1876 when the 102-hectare grove was surrounded by a high stone wall, which was financed by Great Britain's Queen Victoria. The wall protects against goats who enjoy feasting on young saplings.In 1998, the Cedars of God were added to the UNESCO list of World Heritage Sites.The forest is rigorously protected. It is possible to tour it escorted by an authorized guide. Recently, after a preliminary phase in which the land was cleared of detritus, the sick plants treated, and the ground fertilized, a massive reforestation program, initiated by the "Committee of the Friends of the Cedar Forest" in 1985, was undertaken. The fruits of these efforts, will only be appreciable in a few decades since cedars grow so slowly. In these areas the winter offers incredible scenery, and the trees are covered with a blanket of snow.The Lebanon Cedar is mentioned over 70 times in the Bible, for example: "The priest shall take cedarwood and hyssop and scarlet stuff, and cast them into the midst of the burning of the heifer" (Numbers 19:6). "The righteous flourish like the palm tree and grow like the cedar in Lebanon" (Psalm 92:12). "I will put in the wilderness the cedar, the acacia, the myrtle, and the olive" (Isaiah 41: 19). "Behold, I will liken you to a cedar in Lebanon, with fair branches and forest shade" (Ezekiel 31:3). "I destroyed the Amorite before them, whose height was like the height of the cedars" (Amos 2:9). "The trees of the LORD are well watered, the cedars of Lebanon that he planted." (Isaiah 2:13 NIV). The Cedars of Lebanon were also mentioned in the Epic of Gilgamesh. ¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤ Cedri di Dio (noti anche come Cedri del Signore o Horsh Arz el-Rab) sono gli ultimi resti dell'immensa foresta di cedri del Libano che una volta ricopriva il Monte Libano. I suoi alberi vennero sfruttati da Assiri, babilonesi e Persiani, fino ai Fenici. Il legno era particolarmente ricercato tra gli egizi per la costruzione delle navi; Re Salomone lo usò per la costruzione del suo tempio mentre l'impero ottomano adoperò il cedro per la costruzione del sistema stradale.Una vola il Libano era coperto da fitte foreste di cedri, per cui non appare strano che sia diventato il simbolo dell'intero Paese. Ad oggi, dopo secoli di deforestazione, l'estensione della foresta si è ridotta in modo considerevole. Gli alberi sopravvivono nelle zone montuose dove l'ambiente è ancora incontaminato. È il caso delle pendici del monte Makmel che si eleva dalla Valle di Qadisha dove, oltre i 2000 metri, si trovano tuttora i cedri di Dio. Quattro di loro hanno raggiunto un'altezza di 35 metri ed i loro tronchi hanno una circonferenza di 12/14 metri.[1]L'attenzione ai biblici Cedri di Dio risale al 1876 quando 102 ettari di foresta vennero cintati da un muro in pietra, finanziato dalla regina Vittoria del Regno Unito. Il muro proteggeva gli alberi dalle capre che amavano cibarsi dei giovani alberelli.Nel 1998 i Cedri di Dio vennero aggiunti ai patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.La foresta è rigorosamente protetta. È possibile visitarla grazie alle guide autorizzate. Recentemente è stato fatto partire un programma di riforestazione che è stato preceduto dalla pulizia dei sedimenti, dalla cura delle piante malate e dalla fertilizzazione del terreno. I frutti di questi sforzi saranno apprezzabili solo tra alcuni decenni dal momento che i cedri crescono molto lentamente. In questa zona l'inverno offre scenari incredibili, con gli alberi coperti da una coltre bianca.
17 Dec 2008
2520
Share Video

2:24
Jim Carrey torna alla commedia ed è pronto a far esplodere dalle risate chiunque decida di andare al cinema a vederlo. La pungente irriverenza, gli scatti da matto, le facce inverosimili e le situazioni più strambe sono il suo pane quotidiano e in questa nuova pellicola si ritrova nei panni di Carl Allen, un uomo depresso che, in un seminario, promette di dire sì a qualsiasi cosa. E naturalmente le richieste saranno le più assurde della storia
15 Dec 2008
1827
Share Video

1:36
Jim Carrey riveste i panni del comico irresistibile e firma quest'altra splendida commedia. La faccia più divertente di Hollywood sarà questa volta uno Yes Man, ossia un uomo che ha promesso di dire sempre sì. Immaginate da soli quali saranno le domande e le richieste che gli verranno fatte e quale sarà il risultato delle sue azioni. Preparatevi a piangere dalle risate!
28 Dec 2008
1557
Share Video

4:28
We have found these anomalies after a symposium of C.I.C.A.P. (italian debunkers). During this symposium the chemistry Simone Angioni (C.I.C.A.P.), shoved this book with the same strange details. Obvsiouly he shoved this book to try to demonstrate that contrails ever existed. We know that this is a lie, than we purchased the same book and we found what we show in the video. Some pages were added after and the images show very well this. An other fake has showed on the epoxynous channel (on You-Tube), the web master of contrailscience****. We are going to treath this matter in a futur video. ********** "Clouds of the World" è un libro illustrato del 1972 che, a detta dei disinformatori, dimostrerebbe come, già in quegli anni, erano disponibili pubblicazioni di meteorologia che descrivevano le scie di condensa persistenti. Infatti copie di questo libro sono visionabili in un paio di filmati su You-Tube, uno dei quali riporta anche il logo del sito contrailscience****., il sito di riferimento dei disinformatori. In questo filmato viene ripresa una copia di questo testo e viene confrontata con una monografia intitolata "The Falkland Islands" completamente differente. Eppure, comparando i codici ISBN dei due volumi, riscontriamo che sono identici. Ricordiamo che il codice ISBN, International Standard Book Number, secondo le norme è un codice usato per identificare a livello internazionale in modo univoco e duraturo un titolo o un'edizione di un titolo di un determinato editore. Perciò è impossibile avere due libri differenti con lo stesso codice ISBN. Nel saggio in questione, da pagina 120 a pagina 131, si trova un capitolo intitolato "Condensation trails" con diverse immagini di scie persistenti, le stesse immagini presenti sul sito contrailscience**** già nominato in precedenza. Scorrendo le pagine di questo capitolo, si notano segni evidenti di contraffazione. Tra pagina 124 e pagina 125, spuntano due brandelli, ossia le parti rimanenti di due pagine strappate. Osservate attentamente i pochi caratteri rimasti di entrambe. Passando alla pagina successiva, si vedono sempre due pagine, questa volta intere, ma con alcune parti incollate con il nastro adesivo. Le sezioni incollate riguardano sempre l'angolo superiore in corrispondenza dell'incavo del libro, la stessa parte riguardante i brandelli visti in precedenza: identica forma e grandezza nonché stessi caratteri. Tutto ciò, insieme con altre stranezze su cui per ora non ci soffermiamo, dimostra inequivocabilmente come il testo sia stato oggetto di manipolazione. Si è trattato di un tentativo di manipolazione molto maldestro: infatti le pagine che risultano lacerate erano state inizialmente inserite in una posizione errata. Quando il falsario (o i falsari) si è accorto dell'errore, ha tentato di inserire di nuovo le due pagine al loro giusto posto, senza riuscirvi perfettamente, come dimostrano i due lacerti rimasti. Ad ulteriore dimostrazione del fatto che il libro è stato sottosposto ad un tentativo di contraffazione, si possono notare alcune macchie colorate sul bordo inferiore delle pagine. Ciò è indice che, per un indefinito periodo di tempo, il volume è stato tenuto in un laboratorio tipografico, luogo adatto per la plateale falsificazione. Ricerche e testi a cura di vibravito *******vibravito.blogspot****/ *******vibravito.altervista****/ *******www.youtube****/user/vibravito Voce fuori campo: Rosario Marcianò (Straker) Editing video: Tanker Enemy *******www.tankerenemy****/ *******www.youtube****/user/tankerenemy *******www.tankerenemy.altervista****/ *******www.tanker-enemy.tv/
9 Feb 2009
370
Share Video

5:31
Terzo episodio di Nanoda TV, la Web TV del sito *******www.nanoda****/ In questa puntata: la caccia al tesoro per vincere 50 volumi di One Piece; la Web Directory con Julius e il suo sito dedicato a Ikeda Riyoko e le uscite manga della settimana.
3 Jan 2009
257
Share Video

2:27
Questa
13 Jan 2009
1660
Share Video

2:13
Zlatan Ibrahimovic (Inter), Lionel Messi (Barcellona) o Cristiano Roanldo (Manchester United)? Fra questi tre grandi campioni vi è probabilmente il prossimo pallone d'oro 2008. Quattro sono i brani impiegati per questa clip: Freestyler di Bomfunk mc's (per Ibra), Objection Tango di Shakira (Per Messi), American Boy di Estelle / Kanye West (per Ronaldo) e naturalmente Princes of the Universe dei Queen.
14 Jan 2009
2883
Share Video

2:42
Un tributo al capitano della Roma per i suoi 200 goal. Questa clip , per ora, il mio capolavoro assoluto e porta la dedica a mio cugino Giuseppe (appassionato romanista) con il quale, ai tempi dell'universit a Pisa, ho condiviso momenti indimenticabili. Il brano impiegato un mix di 8 pezzi tratti dalla colonna sonora del film Gridiron Gang composta da Trevor Rabin
12 Jan 2009
1085
Share Video

2:30
Il mitico derby d'Italia ha sempre riservato grandi emozioni e allo stesso tempo grandi polemiche.....Una rapida carellata degli episodi più significativi di questa partita che è un classico nella storia del campionato di serie A. La clip è andata in onda su Italia 1 a Guida al Campionato e non contiene alcun materiale di Inter-Juve giocatasi sabato 22 Marzo. Saluto e ringrazio Marco...interista sfegatato che mi ha trovato il colore sia dell'Inter che della Juve...bravo!!!!!!!
9 Feb 2009
979
Share Video

0:54
Questa piccola locanda a Camogli proprio sul piccolo porticciolo e davvero romantica, con jacuzzi e vista mare. Romantic Ill in Camogli, a small harbour in the Portofino area. Very nice, small with jacuzzi and front view.
26 Jan 2009
3844
Share Video

5:01
Salvatore Borsellino su Paolo, 18 Luglio 2008. Questa intervista è stata realizzata al termine del convegno di Palazzo Steri.
9 Feb 2009
209
Share Video

7:51
Ci sono momenti in cui l'Italia ci regala delusioni e amarezze, specialmente dal punto di vista politico. Altre occasioni, invece, portano in alto il nome della nostra nazione, facendoci pensare che forse qualche piccolo motivo d'orgoglio esiste. Si sono da poco conclusi i giochi olimpici di Pechino. Un nostro connazionale, un po' particolare, è volato in Cina, per partecipare alle Olimpiadi, non sportive ma "culinarie". Parliamo di Vincenzo Conticello, titolare dell'Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Pensate che dall'Italia sono partiti soltanto due cuochi con l'arduo compito di curare l'alimentazione degli atleti, ed uno dei due è lui. Per questa ragione abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare emozioni e curiosità che hanno animato quest'esperienza. Conticello ha una storia molto particolare, è stato infatti il primo imprenditore palermitano, nel 2005, ad aver denunciato i propri estortori, e per questo, da tre anni vive sotto scorta. Questa volta però, abbiamo voluto parlare del suo lavoro, che a prescindere da tutto, continua ad andare avanti brillantemente e con risultati sempre più sorprendenti. Così, ascoltando l'intervista, si scoprirà che alcuni atleti, in barba alla dieta, mangiano in maniera a dir poco curiosa. Infine, abbiamo finalmente una spiegazione scientifica sul "sesso" dell'arancina, per mettere a tacere dubbi ed illazioni che vorrebbero attribuire alla nota pietanza siciliana desinenza maschile.. con buona pace della Sicilia orientale che ad oggi sostiene ancora quest'ultima tesi!
9 Feb 2009
168
Share Video

10:10
Ci sono momenti in cui l'Italia ci regala delusioni e amarezze, specialmente dal punto di vista politico. Altre occasioni, invece, portano in alto il nome della nostra nazione, facendoci pensare che forse qualche piccolo motivo d'orgoglio esiste. Si sono da poco conclusi i giochi olimpici di Pechino. Un nostro connazionale, un po' particolare, è volato in Cina, per partecipare alle Olimpiadi, non sportive ma "culinarie". Parliamo di Vincenzo Conticello, titolare dell'Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Pensate che dall'Italia sono partiti soltanto due cuochi con l'arduo compito di curare l'alimentazione degli atleti, ed uno dei due è lui. Per questa ragione abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare emozioni e curiosità che hanno animato quest'esperienza. Conticello ha una storia molto particolare, è stato infatti il primo imprenditore palermitano, nel 2005, ad aver denunciato i propri estortori, e per questo, da tre anni vive sotto scorta. Questa volta però, abbiamo voluto parlare del suo lavoro, che a prescindere da tutto, continua ad andare avanti brillantemente e con risultati sempre più sorprendenti. Così, ascoltando l'intervista, si scoprirà che alcuni atleti, in barba alla dieta, mangiano in maniera a dir poco curiosa. Infine, abbiamo finalmente una spiegazione scientifica sul "sesso" dell'arancina, per mettere a tacere dubbi ed illazioni che vorrebbero attribuire alla nota pietanza siciliana desinenza maschile.. con buona pace della Sicilia orientale che ad oggi sostiene ancora quest'ultima tesi!
4 Feb 2009
169
Share Video

4:43
Ci sono momenti in cui l'Italia ci regala delusioni e amarezze, specialmente dal punto di vista politico. Altre occasioni, invece, portano in alto il nome della nostra nazione, facendoci pensare che forse qualche piccolo motivo d'orgoglio esiste. Si sono da poco conclusi i giochi olimpici di Pechino. Un nostro connazionale, un po' particolare, è volato in Cina, per partecipare alle Olimpiadi, non sportive ma "culinarie". Parliamo di Vincenzo Conticello, titolare dell'Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Pensate che dall'Italia sono partiti soltanto due cuochi con l'arduo compito di curare l'alimentazione degli atleti, ed uno dei due è lui. Per questa ragione abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare emozioni e curiosità che hanno animato quest'esperienza. Conticello ha una storia molto particolare, è stato infatti il primo imprenditore palermitano, nel 2005, ad aver denunciato i propri estortori, e per questo, da tre anni vive sotto scorta. Questa volta però, abbiamo voluto parlare del suo lavoro, che a prescindere da tutto, continua ad andare avanti brillantemente e con risultati sempre più sorprendenti. Così, ascoltando l'intervista, si scoprirà che alcuni atleti, in barba alla dieta, mangiano in maniera a dir poco curiosa. Infine, abbiamo finalmente una spiegazione scientifica sul "sesso" dell'arancina, per mettere a tacere dubbi ed illazioni che vorrebbero attribuire alla nota pietanza siciliana desinenza maschile.. con buona pace della Sicilia orientale che ad oggi sostiene ancora quest'ultima tesi!
29 Jan 2009
457
Share Video

8:12
Il festino seguito con gli occhi , la satira, la critica e l'ironia di Fascio e Martello. In questo video le interviste a Raffaele Lombardo, Giovanni Avanti, Claudio Gioè e Pino Caruso. Potrete osservare anche i carri della Santa e tutto il resto, come i giochi d'artificio,la musica e tanto divertimento. Tutte le foto e gli altri video da domani su www.fascioemartello.it. Il Sindaco, Diego Cammarata, intanto, ha preferito non partecipare, tanta delusione per i cittadini, orfani di una tradizione che quest'anno è stata lasciata nelle mani di Pino Caruso. La contestazione è anche sfociata in una rissa e alcuni dei manifestanti sono stati portati in questura. Insomma "W Palermo e Santa Rosalia", come sentirete dal video, non c'è festino senza contestazione, anche questa è tradizione. Restate in contatto...
29 Jan 2009
576
Share Video

10:51
Il festino seguito con gli occhi , la satira, la critica e l'ironia di Fascio e Martello. In questo video le interviste a Raffaele Lombardo, Giovanni Avanti, Claudio Gioè e Pino Caruso. Potrete osservare anche i carri della Santa e tutto il resto, come i giochi d'artificio,la musica e tanto divertimento. Tutte le foto e gli altri video da domani su www.fascioemartello.it. Il Sindaco, Diego Cammarata, intanto, ha preferito non partecipare, tanta delusione per i cittadini, orfani di una tradizione che quest'anno è stata lasciata nelle mani di Pino Caruso. La contestazione è anche sfociata in una rissa e alcuni dei manifestanti sono stati portati in questura. Insomma "W Palermo e Santa Rosalia", come sentirete dal video, non c'è festino senza contestazione, anche questa è tradizione. Restate in contatto...
9 Feb 2009
1077
Share Video