Results for: uomini che Search Results
Family Filter:
3:42
Il giornalista di successo Mikael Blomkvist (Daniel Craig), aiutato della giovane e ribelle hacker Lisbeth Salander (Rooney Mara,) accetta un incarico dal ricco industriale H. Vanger: indagare sulla scomparsa della nipote Harriet, avvenuta quarant'anni prima. Da allora, ogni anno un misterioso dono anonimo riapre la vicenda. Dopo mesi di ricerche, Blomkvist e Salander scopriranno la sconvolgente ed inaspettata verità.
3 Feb 2012
604
Share Video

2:10
Endhairloss.eu una tecnologia rivoluzionaria per bloccare la caduta dei capelli, sia negli uomini che nelle donne.
30 Oct 2009
1223
Share Video

2:10
Il ricercatore indipendente e poliglotta Giampaolo Floris presenta al mondo la nuova tecnologia Endhairloss.eu, una tecnologia rivoluzionaria per bloccare la caduta dei capelli, sia negli uomini che nelle donne.E la presenta in 10 lingue !
31 Oct 2009
330
Share Video

2:13
Dopo diciassette anni Cristina (SABRINA FERILLI) incontra, per un caso fortuito a Los Angeles, Carlo (CHRISTIAN DE SICA), il mascalzone che l’aveva abbandonata incinta di sette mesi e che oggi, cinquantenne, vive ancora come un gigolo insieme a una donna molto più vecchia di lui. Cristina non si lascia sfuggire l’occasione di affrontarlo e gli comunica che il figlio Lele (EMANUELE PROPIZIO) ora ha un padre putativo, Aliprando (MASSIMO GHINI), che si è preso cura di lei e del ragazzo. A loro ha raccontato che il padre naturale è morto, per cui gli ordina di rimanere lontano dalla loro vita. Carlo, che in realtà temeva di essere messo di fronte ai suoi doveri paterni, tira un sospiro di sollievo e fingendosi amareggiato accetta di buon grado. Quello che non immagina è che la sua anziana compagna, poco prima di imbarcarsi sull’aereo che avrebbe dovuto riportarli a St. Barth, decide di lasciarlo per un aitante giovanotto (ROSSANO RUBICONDI). Bloccato negli Stati Uniti e senza un soldo in tasca, Carlo chiede aiuto proprio a Cristina e, spacciandosi per un suo fantomatico fratello missionario laico in Angola, riesce a farsi ospitare da Aliprando per qualche giorno. Nel frattempo Lele s’invaghisce di Susanna (MICHELA QUATTROCIOCCHE), la bellissima figlia di Claudio (PAOLO CONTICINI), il proprietario dell’albergo. Per far colpo su di lei “ruba” l’auto presa a noleggio da Aliprando e offre alla ragazza un passaggio fino all’università. Cristina, che assiste esterrefatta a tutta la scena, obbliga Carlo ad assumersi per la prima volta le sue responsabilità di padre e ad unirsi ad Aliprando nella ricerca del ragazzo, ricerca che si trasformerà in una serie di avventure esilaranti nelle quali entrerà anche una vecchia fiamma di Carlo, Fiamma (JO CHAMPA). Serena (MICHELLE HUNZIKER) e Marcello (ALESSANDRO GASSMAN) sono in procinto di sposarsi ed entrambi organizzano una festa per dire addio alla loro vita da single. Durante il suo party Marcello incontra per caso Rocco (GIANMARCO TOGNAZZI), un vecchio compagno di liceo che non vedeva da anni e che si trova a Los Angeles per un convegno. Rocco si è arricchito producendo protesi per la chirurgia estetica, mentre Marcello gestisce con successo un ristorante a Malibu. Nel frattempo Serena sta festeggiando il suo addio al nubilato in un locale country ma, a causa di qualche bicchierino di troppo, finisce per lanciarsi in uno spogliarello stile Kim Basinger in "9 settimane e mezzo” sotto lo sguardo eccitato degli uomini che affollano il bar. Viene fermata appena in tempo dalla sua amica e trascinata via. Fuori dal locale s'imbatte in Rocco, che nel frattempo ha abbandonato la festa di Marcello e per una serie di equivoci finisce nella sua camera d’albergo. Tra i due non succede nulla, ma Serena, in preda a un'amnesia da dopo sbornia, è convinta di avere tradito il futuro marito. Così quando il giorno dopo vede arrivare Rocco al ristorante di Marcello fa di tutto per evitare l'incontro diretto. Ma Rocco, che nel frattempo si è perdutamente innamorato di lei, non intende rinunciarvi e non solo le fa credere di avere trascorso insieme una notte di travolgente passione, ma comincia a corteggiarla e a tramare per dividere i due.
13 Jan 2011
1972
Share Video

0:33
Dopo diciassette anni Cristina (SABRINA FERILLI) incontra, per un caso fortuito a Los Angeles, Carlo (CHRISTIAN DE SICA), il mascalzone che l’aveva abbandonata incinta di sette mesi e che oggi, cinquantenne, vive ancora come un gigolo insieme a una donna molto più vecchia di lui. Cristina non si lascia sfuggire l’occasione di affrontarlo e gli comunica che il figlio Lele (EMANUELE PROPIZIO) ora ha un padre putativo, Aliprando (MASSIMO GHINI), che si è preso cura di lei e del ragazzo. A loro ha raccontato che il padre naturale è morto, per cui gli ordina di rimanere lontano dalla loro vita. Carlo, che in realtà temeva di essere messo di fronte ai suoi doveri paterni, tira un sospiro di sollievo e fingendosi amareggiato accetta di buon grado. Quello che non immagina è che la sua anziana compagna, poco prima di imbarcarsi sull’aereo che avrebbe dovuto riportarli a St. Barth, decide di lasciarlo per un aitante giovanotto (ROSSANO RUBICONDI). Bloccato negli Stati Uniti e senza un soldo in tasca, Carlo chiede aiuto proprio a Cristina e, spacciandosi per un suo fantomatico fratello missionario laico in Angola, riesce a farsi ospitare da Aliprando per qualche giorno. Nel frattempo Lele s’invaghisce di Susanna (MICHELA QUATTROCIOCCHE), la bellissima figlia di Claudio (PAOLO CONTICINI), il proprietario dell’albergo. Per far colpo su di lei “ruba” l’auto presa a noleggio da Aliprando e offre alla ragazza un passaggio fino all’università. Cristina, che assiste esterrefatta a tutta la scena, obbliga Carlo ad assumersi per la prima volta le sue responsabilità di padre e ad unirsi ad Aliprando nella ricerca del ragazzo, ricerca che si trasformerà in una serie di avventure esilaranti nelle quali entrerà anche una vecchia fiamma di Carlo, Fiamma (JO CHAMPA). Serena (MICHELLE HUNZIKER) e Marcello (ALESSANDRO GASSMAN) sono in procinto di sposarsi ed entrambi organizzano una festa per dire addio alla loro vita da single. Durante il suo party Marcello incontra per caso Rocco (GIANMARCO TOGNAZZI), un vecchio compagno di liceo che non vedeva da anni e che si trova a Los Angeles per un convegno. Rocco si è arricchito producendo protesi per la chirurgia estetica, mentre Marcello gestisce con successo un ristorante a Malibu. Nel frattempo Serena sta festeggiando il suo addio al nubilato in un locale country ma, a causa di qualche bicchierino di troppo, finisce per lanciarsi in uno spogliarello stile Kim Basinger in "9 settimane e mezzo” sotto lo sguardo eccitato degli uomini che affollano il bar. Viene fermata appena in tempo dalla sua amica e trascinata via. Fuori dal locale s'imbatte in Rocco, che nel frattempo ha abbandonato la festa di Marcello e per una serie di equivoci finisce nella sua camera d’albergo. Tra i due non succede nulla, ma Serena, in preda a un'amnesia da dopo sbornia, è convinta di avere tradito il futuro marito. Così quando il giorno dopo vede arrivare Rocco al ristorante di Marcello fa di tutto per evitare l'incontro diretto. Ma Rocco, che nel frattempo si è perdutamente innamorato di lei, non intende rinunciarvi e non solo le fa credere di avere trascorso insieme una notte di travolgente passione, ma comincia a corteggiarla e a tramare per dividere i due.
15 Jan 2011
11968
Share Video

6:48
I luoghi comuni e il continuo ignorare l' esistenza di un reale disagio provocato dalla perdita dei capelli, contribuiscono a far chiudere in se stesse le persone, sia uomini che donne. E' invece utile affrontare il disagio per cercare di risolvere sia sotto l' aspetto estetico che psicologico il problema. Info line 800.134.787
25 Mar 2010
274
Share Video

9:26
Dall'orizzonte una grande luce viaggia nella storia e lungo gli anni ha vinto il buio facendosi Memoria e illuminando la nostra vita chiaro ci rivela che non si vive se non si cerca la Verità. Da mille strade arriviamo a Roma sui passi della fede, sentiamo l'eco della Parola che risuona ancora da queste mura, da questo cielo bper il mondo intero: è vivo Oggi, è l'Uomo Vero Cristo tra noi. Siamo qui sotto la stessa luce, sotto la sua croce, cantando ad una voce. E' L'EMMANUEL, L'EMMANUEL, L'EMMANUEL. E' L'EMMANUEL, E' L'EMMANUEL! Dalla città di chi ha versato il sangue per amore ed ha cambiato il vecchio mondo vogliamo ripartire, seguendo Cristo, insieme a Pietro, rinasce in noi la fede, Parola viva che ci rinnova e cresce in noi. Siamo qui sotto la stessa luce, sotto la sua croce cantando ad una voce. Un grande dono che Dio ci ha fatto è Cristo, il suo Figlio e l'umanità è rinnovata,è Lui salvata. E' vero uomo, è vero Dio, è il Pane della Vita, che ad ogni uomo ai suoi fratelli ridone Siamo qui sotto la stessa luce, sotto la sua croce, cantando ad una voce. E' L'EMMANUEL, L'EMMANUEL, L'EMMANUEL. E' L'EMMANUEL, E' L'EMMANUEL! La morte è uccisa, la vita ha vinto, è Pasqua in tutto il mondo un vento soffia in ogni uomo lo Spirito fecondo, che porta avanti nella storia la Chiesa suo sposa, sotto lo sguardo di Maria, comunità. Siamo qui sotto la stessa luce, sotto la sua croce, cantando ad una voce. E' L'EMMANUEL, L'EMMANUEL, L'EMMANUEL. E' L'EMMANUEL, E' L'EMMANUEL! Noi debitori del passato di secoli di storia, di vite date per amore, di santi che han creduto, di uomini che ad alta quota insegnano a volare, di chi la storia sa cambiare, come Gesù. Siamo qui sotto la stessa luce, sotto la sua croce, cantando ad una voce. E' L'EMMANUEL, L'EMMANUEL, L'EMMANUEL. E' L'EMMANUEL, E' L'EMMANUEL! E' giunta un'era di primavera, è tempo di cambiare. E' oggi il giorno sempre nuovo per ricominciare, per dare nuove svolte, parole nuove e convertire il cuore, per dire al mondo, ad ogni uomo: Signore Gesù. This city which has poured out its life-blood out of love and has transformed the ancient world will send us on our way, by following Crist, together with Peter, our faith is born again, the living word that makes us new and grows in our hearts. Ce don si grand que Dieu nous a fait le Christ son Fils unique; l'umanité renouvelée par lui est sauvée. Il est vrai homme, il est vrai Dieu, il est le pain de la vie qui pour chaque homme pour tous ses frères Llegò una era de primavera el tiempo de cambiar hoy es el dìa siempre nuevo para recomenzar, cambiar de ruta y con polabras nuevas cambiar el corazòn para decir al mundo, a todo el mundo: Cristo Jesùs. Y aqui Bajo la misma luz, bajo la misma cruz, cantamos a una voz.
29 Jul 2010
6448
Share Video

3:19
Il Low Level Laser rappresenta uno tra i più efficaci ed innovativi strumenti nel mondo cosmetico in grado di combattere la caduta dei capelli Il Low Level Laser viene utilizzato con grande successo, nel trattamento della calvizie sia maschile che femminile, diminuendo drasticamente la caduta dei capelli e aumentandone corposità e densità. Il Low Level Laser è un’ apparecchiatura di ultima generazione in grado di stimolare i follicoli piliferi in sofferenza attraverso l’ utilizzo di una particolare combinazione di raggi laser ed infrarossi a lunghezze d’ onda alternate di bassa potenza emanate da diodi. Il Low Level Laser per le sue caratteristiche tecniche è classificato IIIa in quanto privo di controindicazioni così come indicato dalle linee guida imposte dalla F.D.A. U.S.A. Il trattamento Low Level Laser non è invasivo. Il raggio laser penetra nel cuoio capelluto arrivando ai follicoli piliferi ancora attivi e ne stimola le funzioni riproduttive. L’ energia derivante dall’ azione del laser, è in grado di riattivare l’ attività follicolare attraverso la stimolazione del metabolismo basale. Gli effetti derivanti dalla terapia con Low Level Laser contribuiscono ad una notevole riduzione della caduta dei capelli, con conseguente aumento della densità. Si percepisce dopo pochi trattamenti che i capelli sono più folti e resistenti. I maggiori benefici sono a carico delle donne che, a differenza dell’ uomo, presentano un maggior numero di follicoli attivi i quali, ricevendo in profondità il raggio laser lo trasformano in energia . Il processo consente una maggiore stimolazione della circolazione locale e una più veloce riattivazione follicolare. I benefici sono: riduzione dell’ infiammazione ed un aumentato metabolismo epidermico. Gli studi eseguiti dalla Food And Drug Administration (U.S.A.), sugli effetti del trattamento con LLL su un campione promiscuo di donne e uomini che presentavano diradamento dei capelli, hanno prodotto i risultati che di seguito si elencano: Campione femminile: * 100% delle donne ha normalizzato la caduta dei capelli nella zona del vertice 75% delle donne ha avuto una ricrescita di capelli nella parte frontale (11% in più in confronto alla situazione iniziale) 87,5% delle donne ha avuto una ricrescita di capelli nella zona del vertice (11% in più in confronto alla situazione iniziale) Campione maschile: * 100% di uomini ha normalizzato la caduta dei capelli nella zona frontale e del vertice 84.6% di uomini ha avuto la ricrescita di capelli nella zona frontale (11% in più rispetto alla situazione iniziale) 82,8 di uomini ha avuto la ricrescita dei capelli nella zona del vertice (11% in più rispetto alla situazione iniziale) *Dati rilevati dalla F.D.A (U.S.A.) Per maggiori informazioni: Servizio Clienti Istituti Giglio & CO Numero Verde 800 134 787 Mail: infoistitutogiglio**** Web: *******www.istitutogiglio****
30 Jul 2010
355
Share Video

0:47
*******www****awell.it - Combattere efficacemente eiaculazioni precoce: con questo metodo gli uomini, che arrivano troppo presto (eiaculare precoce), possono prolungare il rapporto sessuale (Video). Gli studi dimostrano che: La maggior parte degli uomini arriva all’orgasmo dopo 15 minuti! Eiaculazioni precoce – chi non la conosce: L’uomo viene, proprio nel momento in cui il rapporto sessuale é particolarmente piacevole.
4 Nov 2010
568
Share Video

2:52
Per informazioni: *******www.ispettorimicologi.it Per acquisto presso casa editrice Boopen: *******www.boopen.it/acquista/DettaglioOpera.aspx?Param=15917&NClick=32 >Booktrailer di Giovanni Rossi autore del libro: "Un secolo di vigilanza sugli alimenti" "Dal Vigile Sanitario al Tecnico della Prevenzione", edito dalla casa editrice Boopen. L'opera traccia anche attraverso documenti inediti la storia della figura del Vigile Sanitario oggi Tecnico della Prevenzione. I Vigili Sanitari dal 1890 fino ai anni '70 del secolo scorso hanno rappresentato l'asse portante della macchina dei controlli sanitari nel nostro Paese. Molti i loro compiti: dal controllo degli alimenti, del suolo e dell'abitato, alla lotta contro le frodi e nel fronteggiare e prevenire le epidemie e le malattie infettive. Nel corso degli anni le competenze si sono poi estese anche al settore del controllo degli ambienti di vita e di lavoro e dell'ambiente. La storia di questa professione è avvincente, legata all'evoluzione della nostra nazione e della sanità pubblica, pagine spesso dimenticate dalle istituzioni e da gran parte della categoria. Scopo del lavoro è proprio quello di far emergere dal buio la storia di questa professione: dalle origini ai giorni nostri, descrivendo con dovizia di particolari la sua evoluzione giuridica e le varie emergenze sanitarie, senza però dimenticare gli uomini che ne sono stati protagonisti. Libro: colore ISBN:978-88-6581-163-4 Editore: Boopen
12 Feb 2011
212
Share Video

1:30
Il farmaco piú diffuso del mondo per la disfunzione erettile é Viagra della compagnia farmaceutica Pfizer. Viagra base sul citrato di sildenafil. Il sildenafil aumenta l'afflusso del sangue nel pene, cui segue un miglioramento dell'erezione. Viagra o sildenafil, Generic Viagra o Kamagra é affermato in base al grande successo per uomini che soffrono di impotenza. Dalla Farmacia-verde****, si puó ordinare facilmente Viagra, Cialis, Levitra & Kamagra. *******www.farmacia-verde**** .
26 Dec 2011
315
Share Video

1:40
Un giorno questo dolore ti sarà utile è il ritratto umoristico e appassionato della New York di oggi, raccontato attraverso gli occhi del giovane James (Toby Regbo) e della sua squinternata famiglia. La madre Marjorie (il premio Oscar® Marcia Gay Harden) ha una galleria d'arte dove espone bidoni della spazzatura. Colleziona mariti: ha appena abbandonato il terzo, Mr. Rogers (Stephen Lang, il Colonnello Quaritch di Avatar), un giocatore compulsivo, durante la luna di miele a Las Vegas. Il padre Paul (Peter Gallagher) esce solo con donne che potrebbero essergli figlie. Al contrario, la sorella Gillian (Deborah Ann Woll, protagonista di True Blood) ha una relazione con il suo professore di semiotica e non riesce a innamorarsi di uomini che non abbiano almeno il doppio della sua età. Intanto già prepara le sue memorie, sicura che saranno un best seller. Solo Nanette (il premio Oscar® Ellen Burstyn), la nonna enigmatica e anticonformista, riesce a comprendere lo spaesamento di un diciassettenne inquieto alla ricerca dell' identità, sullo sfondo di una New York ricca di personaggi sconcertanti. La difficoltà di James nell'uniformarsi a una presunta "normalità", lo porta a commettere gravi errori: entrare in una chat per cuori solitari e proporre un appuntamento al buio al direttore della galleria in cui lavora (l’afroamericano Gilbert Owuor). O ritrovarsi incastrato in una tragicomica gita scolastica per cervelli superdotati. Anti-eroe irriverente e politicamente scorretto, James viene mandato in terapia da una life coach di origini cinesi (Lucy Liu), che pratica metodi decisamente non convenzionali. Dopo un'iniziale diffidenza, finalmente James comincia a rovistare nel suo io per allontanare il pericolo di sprecare inutilmente la propria intelligenza. E finisce per porsi una domanda alla quale urge dare una risposta: "Se io sono un disadattato, allora gli altri cosa sono?"
24 Feb 2012
481
Share Video