Le Leggende Del Calcio: DIEGO ARMANDO MARADONA

By: gianvitoerpupo

5,990 views

Uploaded on August 03, 2007 by gianvitoerpupo Powered by YouTube

Diego Armando Maratona (Lanus, 1960), fuoriclasse argentino che si è ritagliato un posto stabile nell'epopea del calcio.. A parziale prova di ciò, alla fine del 1999, è stato eletto miglior calciatore di sempre, a seguito di un sondaggio eseguito dalla FIFA su Internet, con amplissimo vantaggio rispetto a Pelé ed agli altri campioni in concorso.

Chi sarà mai capace di eguagliare Maradona se non nella classe e nella smisurata fantasia calcistica, nell'inimitabile e personalissimo stile? Traffici e passioni della sua vita privata non ne hanno minimamente oscurato la sua vita sportiva. Ha trascinato la sua nazionale alla conquista del mondiale 1986, segnando 5 reti (una delle quali è considerata la marcatura più bella di tutti i tempi, siglata all'Inghilterra dopo una serpentina irresistibile cominciata a metà campo). E' l'unico calciatore ad aver preso parte a ben quattro edizioni dei campionati del mondo (1982, 1986, 1990, 1994) ma il suo talento era ben noto già nel 1978, infatti Menotti decise di portarlo insieme col gruppo dei 22 convocati, perché utile a preparare i difensori nelle partitelle d'allenamento, faceva letteralmente impazzire Olguin, Tarantini e Passarella. Calciatore dal temperamento polemico, il suo atteggiamento in campo è stato spesso caratterizzato da atteggiamenti di plateale scontento e disapprovazione nei confronti dell'operato dell'arbitro, degli avversari e del pubblico. Cresciuto nell'Argentinos Junior, per i tifosi "el Principito", e passato poi da professionista nel Boca Junior, Maradona è stato eletto per due volte consecutive 1979/80 1980/81 "il miglior giocatore dell'America Latina" ed è diventato per tutti "el pibe de oro", soprannome che cinquant'anni prima già era stato del centromediano Ernesto Lazzatti. A livello di club ha vestito prima la maglia del Barcellona con cui ha vinto una coppa di Spagna, e poi quella del Napoli, con il quale ha vinto due scudetti,una coppa Italia, una supercoppa italiana e una coppa UEFA. Nel 1992, dopo un anno e mezzo di squalifica per doping, riprese nel Siviglia. Dei sette milioni e mezzo di dollari dovuti al Napoli dalla squadra spagnola, la società italiana ne ricevette solo tre, stranamente la FIFA autorizzò il Siviglia a non completare il pagamento. Ha chiuso la sua carriera a 37 anni come in una bella favola nel Boca, laddove l'aveva comiciata. Nel 1995 gli venne assegnato il Pallone d'Oro alla carriera, in attività non potè infatti concorrere all'assegnazione del premio perché i calciatori non europei erano allora esclusi dalla competizione.
Forte realizzatore ha vinto un titolo di capocannoniere nel campionato italiano, e per tre volte il FIFA world player comq miglior giocatore del mondo. Ha vestito 90 volte la maglia della nazionale argentina segnando 33 gol, con la nazionale giovanile ha disputato 24 partite mettendo a segno 14 gol. Su di lui sono stati scritti una serie di libri tra cui "Non sarò mai un uomo comune" edito da Rizzoli, e "Genio e sregolatezza" della Mondatori, ed è stato girato il film biografico "Dieci".

Tags:
Maradona, Barcellona, Napoli, Argentina, Football, Calcio, Pibe, Cocaina, Sports
Comments on Le Leggende Del Calcio: DIEGO ARMANDO MARADONA

RECOMMENDED CHANNELS