Results for: caldas Search Results
Family Filter:
1:13
UN COMPOSITOR Y CANTANTE QUE CON SU TALENTO TRASCENDIÓ FRONTERAS, HACE HISTORIA ESTE QUINCE DE JUNIO, PERO DE 1968, CUANDO NACE EN MANIZALES, CALDAS, COLOMBIA, EL CANTAUTOR ESTÉFANO, BAJO EL NOMBRE DE FABIO ALONSO SALGADO MEJÍA. BAUTIZADO Y EDUCADO EN MANIZALES, LLEGÓ AL MUNDO AL TÉRMINO DE UN VIAJE DE SUS PADRES A ROMA. DE PEQUEÑO ESTUVO A PUNTO DE MORIR EN SU CALI NATAL, CUANDO, ANDANDO EN CICLA, SE ESTRELLÓ CONTRA UN CAMIÓN Y CAYÓ SOBRE UN POSTE DE LUZ, POR LO QUE ESTUVO VARIOS DÍAS EN COMA, SUFRIÓ MÚLTIPLES FRACTURAS, ENTRE ELLAS SU QUIJADA QUE SE FRACTURÓ EN 32 PARTES, SIN EMBARGO, LOGRÓ SOBREVIVIR, UN MILAGRO QUE AUGURABA GRANDES COSAS PARA ÉL. RECORDANDO A ESTEFANO, LES PRESENTÓ EL AGUIJÓN MUSICAL. (elaguijonmusicalyahoo.es). A los doce años, Estéfano empezó a crear canciones, aunque en un comienzo su padre no quiso apoyarlo en su idea de que tomara el camino de la farándula, sin embargo los resultados hicieron que su progenitor cambiara de opinión.ESTOS INFORMES Y MUCHOS MÁS, EN LA PROGRAMACIÓN DIARIA DE TÚ RADIO O MEDIO?, ESCRÍBENOS A: elaguijonmusicalyahoo.es Los informes de lo ocurrido en la música un día como hoy, con algo más de un minuto de duración son paquetes que enviamos a la emisoras vía e-mail cada semana con un promedio de 14 informes diarios, lo que sobrepasa los 400 informes al mes, a un costo promocional de tan solo 50 dólares (40 euros) al mes, por ello, ninguna emisora, a excepción de las que aparecen en lista, está autorizada a bajar los informes de Internet y transmitirlos, ya que de hacerlo está violando los derechos de autor. También ofrecemos a precios de promoción los informes de última hora de algo más de dos minutos que se envían a diario en un promedio de tres unidades comentando los hechos recientes ocurridos en la música. El programa semanal de una hora, "POR LOS GÉNEROS DEL MUNDO", en el que recorremos el globo terráqueo hablando de los distintos géneros musicales en en mundo. El programa LA ENCICLOPEDIA MUSICAL, en el que con una hora de duración ya sea diaria o semanal, escogemos uno de los artistas que haya hecho historia en la fecha de emisión para entregar sus datos biográficos y sus mejores éxitos. El ciclo de programas LOS QUE SE FUERON EN 2009, recordando a los artistas que murieron en 2009, tiene una duración de una hora semanal, todos presentados por El Aguijón Musical. EMISORAS AUTORIZADAS PARA TRANSMITIR LOS INFORMES DEL AGUIJÓN MUSICAL, HASTA EL 20 DE JUNIO DE 2010 - Cristalina Stereo, La Mesa, Cundinamarca, Colombia - Voz de Melo, Dominio Público, Uruguay - Radio Latina de Ecuador - 24FM en Burgos, España - Radio Irache en Navarra, España - Sinigual Stereo, Oriente Antioqueño, Colombia - Radio Mundial de Ecuador - Radio Vilamalla en España - Radio U. Tecnológica de Pereira, Colombia - Radio Mitópolis, Barcelona, España - RVT Radio de Ecuador - Radio Cartago en Cartago, Costa Rica - Radio Raíces en Rivadavia, Argentina - Ecuaradio de Ecuador - informativo Chiapas en Chiapas, México - Beat FM en Costa Rica - Radio Colosal de Ambato, Ecuador - Radio Victoria en Buenos Aires, Argentina - Radio Máxima de Chile En esos momentos en que el padre de Estéfano se oponía a su carrera artística, siendo ya un adolescente se acercó al productor Eduardo Paz para que escuchara sus canciones, que fueron bien recibidas inicialmente por ISADORA y MARCELO CEZÁN.
15 Jun 2010
819
Share Video

3:23
Simt respiratia calda a Sufletului Tau ! - S F D -
3 Jul 2010
217
Share Video

2:48
L'abete è una pianta di origine europea, si sviluppa al meglio nelle zone montuose, con clima fresco in estate e molto freddo in inverno. Se intendiamo coltivare un abete nel nostro giardino scegliamo una varietà a sviluppo ridotto e possibilmente che sopporti il caldo, in ogni caso posizioniamolo in un luogo in cui sia protetto dal caldo e dai raggi solari estivi, e dove riceva la pioggia e il vento. Si tratta di una pianta sempreverde, che da adulta si accontenta delle piogge; necessita però di annaffiature durante il periodo estivo e soprattutto sucessivamente all'impianto e per quanto riguarda i giovani esemplari, che non hanno un apparato radicale sufficientemente sviluppato. Esistono varietà nane, che possono essere coltivate inv aso, ricordiamo però di mantenere il substrato contenuto nel vaso costantemente umido, soprattutto durante la stagione calda. Generalemnte gli abete non andrebbero mai potati, perchè le potature portano la pianta ad uno sviluppo sgraziato.
27 Jul 2010
1326
Share Video

3:02
*******www.giardinaggio.it/video Nonostante in natura palme e palmizi si sviluppino all’aperto, alcune palme tropicali sono molto adatte alla coltivazione in appartamento; ricordiamo che tutte le palme sviluppano lunghe foglie, dette fronde, che possono raggiungere dimensioni cospicue: è quindi necessario avere un ampio spazio disponibile per la nostra palma, per evitare che la coltivazione in una zona angusta rovini le fronde e l’intera pianta. Queste piante sono originarie di climi tropicali, sono quindi perfettamente adattate allo sviluppo in luoghi con temperature abbastanza costanti, tra i 15 ed i 25°C, con elevata umidità. Per ottenere una palma ben sviluppata in appartamento dovremo quindi posizionarla in una zona calda della casa, dove non sia soggetta a sbalzi di temperatura o colpi d’aria. Coltiviamo la nostra palma in un contenitore abbastanza capiente, ed annaffiamo il terreno, quando è asciutto, fornendo una buona quantità d’acqua, evitando di lasciare ristagni nel sottovaso. Per aumentare l’umidità ambientale periodicamente vaporizziamo la chioma, utilizzando un nebulizzatore con spruzzo molto fine, riempito con acqua demineralizzata, per evitare di macchiare le fronde con residui di calcare; teniamo poi le fronde pulite, spolverandole almeno una volta al mese con un soffice panno in microfibra leggermente umido. Con l’arrivo della primavera se possibile posizioniamo la nostra palma all’aperto, in luogo luminoso e semiombreggiato; una vola posizionata la palma all’aperto rinfreschiamola e ripuliamola con l’aiuto della canna del giardino, o anche con lo spruzzo della doccia di casa.
27 Jul 2010
712
Share Video

4:09
Video presi da *******www.giardinaggio.it Le orchidee sono un genere che conta migliaia di specie; le specie più presenti in appartamento sono però poche, spesso si tratta di phalaenopsis, dendrobium o cambrie. Si tratta di piante di origine tropicale, che necessitano di luoghi molto luminosi e umidi. Posizioniamole quindi nella zona più luminosa della casa, evitando però che vengano colpite dai raggi diretti del sole per periodi eccessivamente prolungati; prediligiamo un luogo vicino ad una finestra, ma dove la pianta non riceva sbalzi di temperatura causati dall’aria proveniente dall’apertura. Spesso per le orchidee si scelgono ripiani o mobili rialzati, in questo modo possono ottenere una buona quantità di luce, ed allo stesso tempo sfruttano l’aria più calda presente nella parte alta delle stanze. La temperatura media a cui coltivare una orchidea si aggira attorno ai 15-18°C, quindi ricordiamo di posizionarle sempre dove durante i mesi invernali è attivo il riscaldamento domestico. In natura queste piante godono dell’umidità delle foreste tropicali, quindi vaporizziamo spesso la chioma, evitando i fiori, per contrastare l’aria asciutta presente nelle nostre abitazioni. Le annaffiature devono essere somministrate molto frequentemente, evitando però gli eccessi: annaffiamo ogni settimana, mantenendo il substrato di coltivazione sempre umido, ma non inzuppato d’acqua. Il modo migliore per annaffiare le orchidee è la tecnica dell’immersione dei vasi: poniamo il vaso dell’orchidea in una bacinella e riempiamola fino all’orlo del vaso con acqua a temperatura ambiente; quando il substrato è umido nella parte superiore estraiamo il vaso dall’acqua e lasciamolo sgocciolare per qualche minuto prima di porlo a posto nel portavaso. Ogni 20-25 giorni aggiungiamo all’acqua delle annaffiature una piccolissima parte di concime, specifico per orchidee; evitiamo gli eccessi di concime, che possono portare al disseccamento di gran parte delle radici della pianta.
3 Aug 2010
1215
Share Video

4:12
video preso da *******www.giardinaggio.it Le orchidee sono un genere che conta migliaia di specie; le specie più presenti in appartamento sono però poche, spesso si tratta di phalaenopsis, dendrobium o cambrie. Si tratta di piante di origine tropicale, che necessitano di luoghi molto luminosi e umidi. Posizioniamole quindi nella zona più luminosa della casa, evitando però che vengano colpite dai raggi diretti del sole per periodi eccessivamente prolungati; prediligiamo un luogo vicino ad una finestra, ma dove la pianta non riceva sbalzi di temperatura causati dall’aria proveniente dall’apertura. Spesso per le orchidee si scelgono ripiani o mobili rialzati, in questo modo possono ottenere una buona quantità di luce, ed allo stesso tempo sfruttano l’aria più calda presente nella parte alta delle stanze. La temperatura media a cui coltivare una orchidea si aggira attorno ai 15-18°C, quindi ricordiamo di posizionarle sempre dove durante i mesi invernali è attivo il riscaldamento domestico. In natura queste piante godono dell’umidità delle foreste tropicali, quindi vaporizziamo spesso la chioma, evitando i fiori, per contrastare l’aria asciutta presente nelle nostre abitazioni. Le annaffiature devono essere somministrate molto frequentemente, evitando però gli eccessi: annaffiamo ogni settimana, mantenendo il substrato di coltivazione sempre umido, ma non inzuppato d’acqua. Il modo migliore per annaffiare le orchidee è la tecnica dell’immersione dei vasi: poniamo il vaso dell’orchidea in una bacinella e riempiamola fino all’orlo del vaso con acqua a temperatura ambiente; quando il substrato è umido nella parte superiore estraiamo il vaso dall’acqua e lasciamolo sgocciolare per qualche minuto prima di porlo a posto nel portavaso. Ogni 20-25 giorni aggiungiamo all’acqua delle annaffiature una piccolissima parte di concime, specifico per orchidee; evitiamo gli eccessi di concime, che possono portare al disseccamento di gran parte delle radici della pianta.
7 Aug 2010
3489
Share Video

4:11
A agroindústria no Espírito Santo está crescendo cada vez mais, diversas famílias vivem da terra e produzem através dela diversas e criativas delícias. E quem ganha com isso somos todos nós. No município de Venda Nova do Imigrante, que fica a 104 Km de Vitória, muitos saborosos doces são produzidos por lá. Receitas dos Doces Geléia de Morango Ingredientes 1 kg de morango 50 gramas de açúcar 1 colher de sopa limão 10 gramas de pectina Modo de Preparo Leve o morango ao fogo até amolecer. Misture a pectina com o açúcar. Coloque o limão no morango e acrescente com a mistura do açúcar e a pectina. Misture bem até chegar no ponto de fio. Contato Lucilene Gagno - (28) 3546-5198 Goiabada Cascão Ingredientes 1 kg de goiaba madura 1/2 kg de açúcar 1 colher de sopa de limão Modo de Preparo Lave bem as goiabas, pique com a casca e tire os caroços. Leve ao fogo e deixe secar a água. Em seguida jogue o açúcar e o limão e mexa até dar o ponto. Aproximadamente uma hora. Depois de pronto, coloque em um tabuleiro e deixe esfriar. Contato Kátia Aparecida Falcão (28) 3546-3963 Frutas Cristalizadas Ingredientes 1 kg de mamão verde 800 gramas de açúcar 1 colher de sopa de limão Modo de Preparo Descasque o mamão e corte-o em pedaços. Dissolva o bicarbonato na água e jogue o mamão, deixe por uma hora. Depois lave bem o mamão e reserve. Enquanto isso faça a calda: dissolva o açúcar em meio litro de água deixe ferver até formar uma calda grossa. Jogue o mamão e deixe cozinhar por uns 20 minutos. Faça isso durante dois dias, de manhã e à tarde, duas vezes por dia deixe ferver durante 20 minutos. Quando o doce começar a secar é hora de cristalizar: passar no açúcar refinado. Contato Grace Brioschi (28) 3546-1965
6 Oct 2010
1475
Share Video

1:09
Salsafit - scoala de dansuri latino de club: salsa cubana, salsa New York, afro-rumba, cha-cha-cha, son cubanez, reggaeton, bachata, merengue, zouk, intr-o atmosfera relaxata, cu muzica vesela si calda si instructori certificati cursurile se tin la Unirea Shopping Centre, sala de fitness - etaj 4, aripa Calarasi contact: 0728 94 72 71 - Mirela www.salsafit.ro salsafitromania.blogspot****
7 Nov 2010
1457
Share Video

5:58
Situate nella magica val d'Orcia, in una ambiente naturale talmente originale e suggestivo da essere richiesto spesso quale location di film, queste terme sono state frequentate dai grandi: si pensi che Lorenzo il Magnifico vi accompagnava il padre Pietro il Gottoso a curarsi. Oggi, per gli amanti del ben vivere rappresentano una meta irrinunciabile: offrono un centro benessere raffinato, lo stabilimento termale convenzionato con il SSN ben organizzato, la calda piscina termale con le sue cascate di acqua benefica immersa nel parco, un albergo accogliente dal sapore antico nell'originaria struttura settecentesca, la cucina tipica e curata. Tutto questo alle Terme di San Filippo, in un'atmosfera quasi incantata, dove gli ambienti sono eleganti e ovattati, studiati per rispettare la privacy degli ospiti, dove lo staff è professionale e discreto. Le acque sono sulfureo-solfato-calcio-magnesiache ipertermali, qualità che le rendono eccellenti sia per curare molte patologie, anche attraverso il fango primario depositato dalle acque, sia per l'applicazione nei trattamenti benessere proposti nel menù del Centro, sia per la realizzazione della linea cosmetica che vanta un rapporto qualità/prezzo davvero ottimo.
9 Nov 2010
700
Share Video

1:09
"Amazonas", "Antioquia", "Arauca", "Atlantico", "Bolivar", "Boyaca", "Caldas", "Caqueta", "Casanare", "Cauca", "Cesar", "Choco", "Cordoba", "Cundinamarca", "Guainia", "Guaviare", "Huila", "La Guajira", "Magdalena", "Meta", "Nariño", "Norte de Santander", "Putumayo", "Quindio", "Risaralda", "San Andres y Providencia", "Santander", "Sucre", "Tolima", "Valle del Cauca", "Vaupes", "Vichada",
16 Apr 2011
538
Share Video

2:18
Un misterioso e globale blackout causa la scomparsa della popolazione. Ne rimangono solo le vesti e gli oggetti personali. Un piccolo gruppo di sopravvissuti, tra cui un reporter, un’infermiera e un macchinista della metropolitana si rifugiano in tavola calda sulla settima strada. I sopravvissuti dovranno sconfiggere l’orrore dell’Apocalisse e difendersi dalle oscure ombre che li minacciano.
28 Jul 2011
1658
Share Video

4:12
Apri un lounge disco in franchising! Rossolounge è un discopub elegante e curato in ogni particolare, con un design moderno ed accattivante, ed accoglie gli ospiti tutti i giorni a partire dalle 21.00 Si tratta del posto giusto chi ha voglia di divertirsi e lasciarsi andare, in un’atmosfera calda, raffinata e schezosa. Ambiente, effervescente, animato ogni sera da stupendi spettacoli. Si inizia a ballare fino a tarda notte, con vari Dj, Drag o altri ospiti invitati per le numerose serate organizzate dal locale. Serate a tema ed eventi particolari che divertono non solo gli ospiti del locale, ma anche i passanti, coinvolgendo tutti nella magica atmosfera del Rossolounge, con spettacoli e animazione. Non è il solito lounge bar ma antipasteria aperitiveria e ristorante e vi offre un menù molto particolare che va dai 100 tipi di insalate a cruditè, carpacci, tartare a base di tartufo, caviale, salmone con una accurata selezione di vini e champagne. Il nostro menu comprende oltre 100 insalate per tutti i gusti ed è particolarmente indicato per i vegetariani. Il locale è molto curato e caratterizzato dal brand e arredo particolarmente accattivante.VISITA *******redlounge-disco-gay-rimini.beepworld.it/ INFO 389.6869122
19 Jan 2012
324
Share Video

1:43
Questo agriturismo è consultabile anche sull'applicazione per Smartphone e Tablet di Paginemobile: *******www.paginemobile****/agriturismolaciriola Agriturismo La Ciriola Relais Voc. Valle Spoletina, 18 CAP 05100 - Località Piediluco (TR) Tel.: 0744368179 - Cell.: 3299170301 - Fax: 0744368175 E.Mail: la_ciriolayahoo.it - Url: www.laciriola**** L'Agriturismo Ciriola Relais situato a Piediluco vicino alla Cascata delle Marmore (Terni), è la nuova creazione della nostra Azienda Agrituristica, ottenuta dalla ristrutturazione di un antico complesso rurale. Nei casali della Ciriola Relais sono state ricavate camere e appartamenti, tutti provvisti di buon comfort e finemente arredati. Nell'ambito del Complesso Rurale della Ciriola Relais è situato un antico edificio che nei secoli scorsi ospitava una delle varie Dogane presenti nei percorsi presenti tra il Ducato di Spoleto e lo Stato della Chiesa; infatti il limite confinario, posto sullo spartiacque tra la Conca Reatina e la Valnerina, era attivo proprio in prossimità del luogo dove sorge la nostra azienda. Nella calda atmosfera rustica della sala interna o alla bella vista panoramica della nostra pergola, affacciata sulla conca del Lago di Piediluco, si possono gustare le specialità della grande tradizione eno-gastronomica dell'Umbria, a base di prodotti genuini e naturali. Vino ed olio, pasta fatta a mano, ortaggi e frutti biologici, dolci tipici, marmellate, polli ed uova, tutti prodotti nella nostra Azienda agricola. Per rendere più gradevoli le vacanze dei nostri ospiti abbiamo inserito vari intrattenimenti, come la piscina, l'idromassaggio, grandi spazi verdi provvisti di giochi per bambini. Servizi Camere e appartamenti Ristorante Agricoltura biologica, allevamento bestiame Viticoltura, orto biologico Vendita vino/olio, confetture di marmellata All'occorrenza ristorazione per celiaci Piscina, idromassaggio Area giochi per bambini Parcheggio
7 Dec 2012
642
Share Video

1:10
*******www.scuoladirespiro****/ CLICCA QUI, oppure copia ed incolla! Scuola di Respiro, il nuovo sito è ora in onda, dal Rebirthing alle sue evoluzioni: il "Respiro della Memoria®" Molte Vite in una sola Vita - La macchina del tempo la "Coccoloterapia® in acqua calda" la terapia del terzo millennio, "AcquaAmica®" Come Superare la tua Paura dell'acqua in 7 giorni! "Come vincere gli attacchi di Panico" "Come far passare il Mal di Testa", Formazione Professionale in Salute e Benessere, Percorso di Crescita Personale di un anno e.... molto altro. Per saperne di più CLICCA QUI sotto, oppure copia ed incolla! *******www.scuoladirespiro****/
4 Jan 2013
385
Share Video

1:09
Sfrutta anche tu questa grande opportunità e diventa il punto di riferimento del solare nella tua zona per la MAX-ENERGY Cos'è un WEB-SOLAR-POINT Un web solar point MAX_ENERGY è una struttura commerciale semplice che ha bassissimi costi di gestione, questo vi permetterà di operare con costi fissi bassi ed alti profitti. Non è necessario infatti affittare un'ufficio o addirittura un negozio, ma il vostro lavoro si svolgerà via web nella location che desiderate (basta una stanza). Aprendo un Web-Solar-Point si diventa imprenditori nel redditizio settore dell'energia. Agli imprenditori sensibili alla tutela dell'ambiente, alle energie rinnovabili e al risparmio energetico, offriamo la professionalità e la serietà di 10 anni di specializzazione, prezzi competitivi, supporto alla vendita, formazione tecnica, assistenza, sistema di magazzino "leggero" per risparmiare sugli investimenti e introduzione in catalogo di nuovi prodotti ogni bimestre. Il Point, per privati ed aziende, è il punto di riferimento per l'energia solare e del risparmio energetico e offre: impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, elettrodomestici a risparmio energetico, veicoli elettrici, insegne e cartelli fotovoltaici, sistemi di pompaggio acqua per irrigazioni a energia solare, sistemi di allarme e sicurezza fotovoltaici, lampade a led, kit ad energia solare per abitazioni, giardini ed imbarcazioni... Caratteristiche Web-Solar-Point Quali caratteristiche servono per aprire un Point? Bacino d'utenza: 20.000 abitanti Esperienza nel settore: non richiesta Personale richiesto: 1 persona ECCEZIONALE PROMOZIONE: QUOTA INGRESSO ALL INCLUSIVE A SOLI 1800,00 EURO RATEIZZABILI IN COMODE RATE DA 150 EURO AL MESE!! Per godere subito della esclusiva di zona e delle particolari agevolazioni di questo mese vi consigliamo di chiamare subito: 389.6869122 VISITA IL NOSTRO SITO: *******www.max-energy-solar-franchising.beepworld.it
5 Jan 2013
323
Share Video

0:53
Sfrutta anche tu questa grande opportunità e diventa il punto di riferimento del solare nella tua zona per la MAX-ENERGY Cos'è un WEB-SOLAR-POINT Un web solar point MAX_ENERGY è una struttura commerciale semplice che ha bassissimi costi di gestione, questo vi permetterà di operare con costi fissi bassi ed alti profitti. Non è necessario infatti affittare un'ufficio o addirittura un negozio, ma il vostro lavoro si svolgerà via web nella location che desiderate (basta una stanza). Aprendo un Web-Solar-Point si diventa imprenditori nel redditizio settore dell'energia. Agli imprenditori sensibili alla tutela dell'ambiente, alle energie rinnovabili e al risparmio energetico, offriamo la professionalità e la serietà di 10 anni di specializzazione, prezzi competitivi, supporto alla vendita, formazione tecnica, assistenza, sistema di magazzino "leggero" per risparmiare sugli investimenti e introduzione in catalogo di nuovi prodotti ogni bimestre. Il Point, per privati ed aziende, è il punto di riferimento per l'energia solare e del risparmio energetico e offre: impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, elettrodomestici a risparmio energetico, veicoli elettrici, insegne e cartelli fotovoltaici, sistemi di pompaggio acqua per irrigazioni a energia solare, sistemi di allarme e sicurezza fotovoltaici, lampade a led, kit ad energia solare per abitazioni, giardini ed imbarcazioni... Caratteristiche Web-Solar-Point Quali caratteristiche servono per aprire un Point? Bacino d'utenza: 20.000 abitanti Esperienza nel settore: non richiesta Personale richiesto: 1 persona
5 Jan 2013
395
Share Video