Results for: progetto Search Results
Family Filter:
3:03
5 Jul 2010
276
Share Video

2:38
Lo studio di Physical Brand Design Crea International progetta i nuovi negozi Tim. Innovative design per il mondo del Telecom Retail.The Physical Brand Design company Crea International conceives the new innovative design concept  for Tim. Info at: www.Creainternational.Com
2 Nov 2010
172
Share Video

2:41
Lo studio di Physical Brand Design Crea International progetta i nuovi negozi Tim. Innovative design per il mondo del Telecom Retail. The Physical Brand Design company Crea International conceives the new innovative design concept for Tim. Info at: www.creainternational****
8 Nov 2010
186
Share Video

2:10
11 Jul 2012
216
Share Video

1:41
Intervista a cura di ANTONELLA PEDERIVA giornalista veneta
30 Jun 2018
210
Share Video

7:52
manzano (ud) esecuzione nella splendida Villa Romano a Manzano fraz. Case del trio di Lubiana nell'ambito dell'edizione 2009 di Nei Suoni dei Luoghi.Il gruppo cameristico Trio di Lubiana composto dal violinista Vasilij Melnikov, dal violoncellista Igor Mitrovic e dal pianista Siavush Gadjiev. I tre musicisti, provenienti da diversi ambienti musicali, si sono uniti dieci anni fa con lintento di mettere a frutto le proprie esperienze, conoscenze e fantasia in un progetto di musica dinsieme. Il trio ha al proprio attivo un vasto repertorio Mozart, Beethoven, Brahms, Tchaikovsky che li ha portati ad esibirsi ed affermarsi con grande successo in Slovenia, Croazia, Italia, Germania, Taiwan e in molti altri paesi del mondo.
15 Mar 2011
598
Share Video

3:30
Project Video Preview for BCJEM 2007, Alessandria d'Egitto www.opiemme**** www.myspace****/opiemme
18 Dec 2007
301
Share Video

1:20
Provincia RM - Nicola Zingaretti su *******twitter****/provinciarm Provincia RM - Nicola Zingaretti su *******www.docstoc****/profile/nicolazingaretti Provincia RM - Nicola Zingaretti su *******www.scribd****/nicolazingaretti Provincia RM - Nicola Zingaretti su *******www***diceinternet.it/profile/NicolaZingaretti Provincia di Roma - Nicola Zingaretti su *******www.wikio.it/politica/politici/nicola_zingaretti Provincia di Roma - Nicola Zingaretti su *******www.liquida.it/nicola-zingaretti/ Provincia RM - Nicola Zingaretti su *******it.linkedin****/pub/nicola-zingaretti/17/969/493
16 Dec 2009
187
Share Video

0:32
Project steel offering an on-line design of steel structures for buildings and industry. ... We participated in the project "Steel friend" with great curiosity, then. 's interest has grown. Now we present our work. Architectural project: Pasquale Bonarrigo architecture firm. Design of structures: Pasquale Bonarrigo architecture firm. Project-steel -Videos
22 Mar 2010
1134
Share Video

3:15
UN FILM PRODOTTO DAL BASSO Nel marzo 2004 l’Assessore all’Industria della Regione Siciliana autorizza quattro giganti del petrolio ad effettuare ricerche di idrocarburi in quattro zone differenti della Sicilia. Una di queste è il Val di Noto, nella Sicilia sud-orientale, talmente bello e culturalmente importante da essere inserito nella World Heritage List dell'UNESCO come patrimonio dell'Umanità. Questo film-inchiesta racconta la storia dei Golia americani, i petrolieri, e dei Davide in lotta, la gente del Val di Noto, che da due anni si oppone con determinazione a questo progetto di devastazione. Un film-inchiesta che agli strumenti giornalistici affianca quelli sensoriali: 13 variazioni di tema su un territorio che deve rimanere Patrimonio di tutti e non bottino di alcuni. A FILM PRODUCED FROM BELOW In March 2004 the industrial councillor passed a law giving 4 oil giants permission to look for oil and gas in 4 sicilian regions. This documentary film wants to tell what have been happening in the last 2 years. 2 years of struggles. Because we strongly want this Heritage to be of everyone, not just of few…
20 Jan 2007
2096
Share Video

1:08
Biografia: Anggun Cipta Sasmi (nata il 29 aprile 1974 a Jakarta) è una cantante indonesiana. Il suo nome completo significa "Grazia nata da un sogno". Anggun è molto famosa nella nativa Indonesia e in Francia. Nel corso della sua carriera ha cantato in indonesiano, francese, inglese (tutte lingue che padroneggia con grande facilità) e in italiano. Attualmente vive tra Parigi e Montrèal (in Canada). Figlia di Darto Singo, un famoso intrattenitore indonesiano, Anggun cominciò a cantare a soli sette anni e incise il primo album due anni più tardi. A soli 17 anni, Anggun era già una delle maggiori rockstar indonesiane. A 19 anni Anggun decise di lasciare il suo paese per cercare il successo in Europa. Dopo un periodo di permanenza a Londra, Anggun si recò a Parigi, dove incontrò Erick Benzi che, apprezzando il suo talento, le propose di incidere un album. Benzi la convinse ad abbandonare le sue origini rock per sperimentare uno stile più romantico e sensuale. Fu così che nacque l'album Au Nom de la Lune che ottenne grande successo sia in Francia che nella nativa Indonesia. Anche il secondo album, Desirs Contraires ottenne un buon successo internazionale. Nel 1998 Anggun partecipò ad un tour con Sarah McLachlan. Nel 2000 si esibì di fronte a papa Giovanni Paolo II nel Concerto di Natale cantando Have Yourself A Merry Little Christmas Nel 2003 Anggun duettò con Piero Pelù in "L'amore immaginato", brano che mantenne le prime posizioni nelle classifiche italiane per più di due mesi. Successivamente, Anggun prese parte al progetto a sfondo benefico "Gaia". Nel 2005 arriva un nuovo album, intitolato Luminescence il quale, a differenza dei precedenti, presenta lo stesso titolo sia in inglese che in francese. Nella versione francese si trova il brano Être Une Femme, girato a Barcellona e trasmesso dalla televisione francese alla fine del 2004. Durante uno dei suoi molti tour in Asia, Anggun incontrò Michel Georgea, un ingegnere francese che divenne il suo primo marito malgrado l'iniziale opposizione dei suoi genitori. Dopo aver divorziato da Georgea, Anggun è sposata attualmente con il canadese Oliver Maury. Discografia Dunia Aku Punya, in indonesiano (1986) Anak Putih Abu-Abu, in indonesiano (1991) Nocturno, in indonesiano (1992) Anggun C. Sasmi... Lah!!!, in indonesiano (1993) Yang Hilang, in indonesiano (1994) Au Nom De La Lune, in francese (1997) Snow on the Sahara, in inglese (1998) Desirs Contraires, in francese (2000) Chrysalis, in inglese (2000) Anggun, in inglese (2000) Open Heart Original Sountrack, in inglese (2002) Luminescence, in inglese e francese (2005) Singoli Neige au Sahara (1997) La Rose des Vents (1997) Au Nom de La Lune (1997) La Ligne des Sens (1997) Snow on the Sahara (1998) A Rose in the Wind (1998) Un Geste D'Amour (2000) Derriere La Porte (2000) Still Reminds Me (2000) Chrysalis (2000) Summer in Paris with DJ Cam (2002) Deep Blue Sea with Deep Forest (2002) L'amore immaginato, duetto con Piero Pelù (2003) Être Une Femme (2005) Cesse la pluie (2005) Undress Me (2005) Saviour (2005) Juste Avant Toi (2006) ANGGUN FILM VIDEO VIDEOCLIP CULO TETTE TOPLESS GOSSIP NUDA SPOGLIATA FIGA FOTO SEXY BACKSTAGE PICS NUDE UNDRESSED HOT SHOW CLIPS TV INTERVISTA SEX CELEB MUSIC
13 May 2007
26458
Share Video

0:41
Il trailer del gioco NumbeRun programmato in C# con l'utilizzo dell'XNA dalla RPGames. sito: *******www.rpgames.it/ Il gioco è nato per il progetto di maturità, presso l'istituto ITIS G. Cardano di Pavia, di Marco Montalbano e Giacomo Brambilla. Per qualsiasi consiglio e/o suggerimento non esitate a contattarmi.
26 Jul 2007
718
Share Video

1:40
My first attempt at animation, and After Effects. Project description: take a visual poetry and animate it to show the typographic meaning. Motiontype of "Acqua", visual poetry by Carlo Belloli music: Encre - Flacon. Lab. Sviluppo Progetto, docenti: Riccò - Belluscio Design della comunicazione, Politecnico di Milano.
1 Aug 2007
614
Share Video

5:30
Aeroporto di Basilicata a Pontecagnano. Il commento di Angelo Minieri, presidente del Consorzio industriale della provincia di Matera, che sta realizzando un progetto per l'aeroporto a Pisticci
8 Jan 2008
506
Share Video

2:23
SETTEMBRE 2001 Il Ricordo di ANDREA BENETTI e LANFRANCO DI RICO Mostra d'arte ed installazioni in ricordo delle vittime dell'11 settembre 2001 Introduzione Le stragi avvenute negli Usa l'11 settembre 2001 hanno sconvolto milioni di persone, attraverso le immagini trasmesse dalle dirette televisive e diffuse dalle prime pagine dei quotidiani di tutto il mondo. Queste immagini, riproposte per settimane, hanno enfatizzato uno stato d'animo di terrore dilagante a livello planetario. Per la prima volta nella storia dell'umanità, una catastrofe di tale portata è avvenuta sotto gli occhi attoniti di milioni di telespettatori. L'aspetto emotivo della tragedia e le implicazioni psicologiche si sono legate strettamente al carattere "spettacolare" di quelle azioni terroristiche; il tutto presentato istantaneamente, senza la mediazione di un resoconto giornalistico. Mentre il mondo intero guardava sgomento le immagini della prima torre fumante, vide il secondo aereo trafiggere l'altro grattacielo. Fu subito chiaro che si trattasse di un complesso attentato terroristico e non di un incidente fortuito, come si era ipotizzato dopo il primo impatto. Con questo atto, il terrorismo internazionale aveva dichiarato ufficialmente l'inizio di una nuova guerra mondiale, combattuta esclusivamente sulla pelle dei civili inermi. L'immagine delle torri in fiamme è subito divenuta l'icona di una catastrofe mondiale, ma soprattutto il simbolo di una nuova Era caratterizzata dal diffuso sentimento di angoscia e di terrore. Le immagini registrate dai media riaccendono quel ricordo commosso e mantengono vivo l'allarme per la minaccia terroristica ancora incombente. È necessario però fare una distinzione tra gli effetti prodotti dai media: i filmati attenuano progressivamente il loro impatto emozionale, mentre le prime pagine dei quotidiani, con le fotografie giganti delle torri in fiamme ed i titoli macroscopici a nove colonne, connotano per sempre sulla carta stampata le parole scritte sull'onda emozionale del momento ed accrescono, col passare del tempo, il loro valore storico documentale, nonché offrono limpido lo stato d'animo generale e l'analisi interpretativa degli accadimenti, che il mondo ha vissuto in quei giorni tremendi. Presentazione L'idea alla base del nostro progetto è di affiancare alla commemorazione delle persone scomparse, una riflessione sul potere delle immagini di condizionare la nostra esistenza e di come si inverta il rapporto tra carta stampata ed immagini televisive e la loro diversa influenza sulle persone, col trascorrere del tempo. Le emozioni condivise sono trasfigurate in quattro opere pittoriche, inserite in un contesto nel quale interagiscono con l'informazione giornalistica e le immagini elaborate, relegate dentro ad una installazione scultorea posta al centro della sala espositiva. Le prime pagine dei quotidiani internazionali, riprodotte su pannelli di grande formato, diventano veri e propri monumenti intitolati alle vittime del terrorismo globale e, come tali, si elevano sopra il flusso inarrestabile delle immagini televisive. Caratteristiche Il progetto prevede l'allestimento di una mostra, costituita da 11 gigantografie delle prime pagine dei quotidiani internazionali usciti il 12 settembre 2001, intercalate da quattro opere d'arte, che ricordano, solo come simbolo numerico, i quattro attentati terroristici. Al centro della sala, racchiuse dentro ad una installazione scultorea, saranno proiettate a ciclo continuo le immagini elaborate da Andrea Benetti e da Nicola Roversi (New York 848). La mostra non ha contenuti politici, non è propagandistica, ma semplicemente commemorativa; essa evidenzia quanto sia ancora vivo il terribile ricordo di quel giorno nefasto e manifesta il doveroso tributo alle vittime ed ai loro familiari. Gli autori del progetto, ritengono che "l'arte debba offrire una risposta da contrapporre alle manifestazioni di violenza; non certo l'unica da porre in essere, ma la risposta dell'arte deve esistere, forte e salda, a riprova dell'amore, che essa nutre per la vita, sempre ferma nel respingere e denunciare ogni azione d'ingiustizia, di crudeltà e di morte". ANDREA BENETTI Via F. Zanardi, 56/4 40131 - Bologna - Italy tel. 3389290128 E-mail infoandreabenetti**** Web: www.andreabenetti****
2 Apr 2008
1254
Share Video