Results for: realtà Search Results
Family Filter:
5:14
Quanto sarebbe più facile la vita se il Creatore non fosse nascosto da noi, ma fosse chiaramente percepito allo stesso modo da ogni persona?
7 Sep 2008
395
Share Video

1:27
Du nouveau dans l'immobilier : Une campagne publicitaire humoristique sur internet signeé REALTA *******smr.newswire.ca/fr/realta/du-nouveau-dans-limmobilier
13 Feb 2010
113
Share Video

1:49
Dialogo immaginario, in occasione della visita al cimitero per la ricorrenza dei morti, tra un defunto e un vivente.
30 Oct 2018
454
Share Video

3:39
Chemtrails... of what we are speaking? Contrails are provoked from the transformation of the watery vapor, produced from the combustion of the fuel, in aghetti of ice, caused from the conditions of humidities, pressure and temperature that are only found to high quotas flight. According to NASA, the contrails they are formed therefore to generally advanced altitudes to the 9,000 meters, advanced relative humidity values to 72% and inferior temperatures to -41° Celsius. Whichever aircraft that plentiful releases wakes to inferior quotas and conditions of not suitable humidities and temperature, are a chemical airplane. The name "scie chimiche" is the translation of the term "chemtrails", coined for before the time in 1996, year in which, in Canada, the first sights of the same ones were had. The wakes chemistries come defined such for the simple reason that are not wakes of condensation (contrails), but they are generated artificially, to quotas and conditions of not suitable temperature and humidities to the formation of the contrails typical. The wakes of condense, in fact, are formed to advanced quotas to the 9,000 meters, advanced humidity values to 72% and inferior temperatures to -41° Celsius. The governments and the soldiers have executed experimentations on popolate areas, sin from the end of years forty and on this one has been collection impressive documentation. With incredible depreciation of the human life, the governments yesterday and today have completed and complete still experiments on unarmed and unconscious citizens. In 2003, Italy has stipulated an agreement of collaboration with the United States called "Italy-USA Cooperation on Science and Technology of the climatic changes". This agreement, officially is face under consideration of the atmospheric phenomena, but in reality, like it is deduced from several the paragraphs of the document, implies the spread of substances harmful chemistries in atmosphere, through airplane opportunely equiped, in order to verify the effects of the same ones on the biosfera. We have found tens of licences, later on acquires from the N.A.S.A and other American organisms that allow the modification of the phenomena meteorology through the aerial cospargiment of chemical elements like aluminum, sulfur, titanato of barium, radioactive thorium, branch, selenio, manganese, quartz, silicon. The aerosol of tons of particolato in low and high atmosphere in immense areas of the world is modifying in irreparabile way the climatic equilibriums biological us and and, even though these aerosol operations come dealt for tried you to mitigate the effect greenhouse, they instead, cause the contrary effect. And in fact demonstrated that the artificial barrier created through the "chemtrails", beyond preventing the passage of necessary the solar light for the life on the earth, imprisons the heat in the low layers of the atmosphere, with a consequent increase of the temperatures. We do not forget moreover that along period of siccity that will plague several parts of the world without a doubt it is caused from highly barium spread in atmosphere. If truly such aerosol operations were aimed to mitigate the effect greenhouse, in order which reason, airplane reservior KC-135 fly low in the nocturnal hours? ************************* Le scie di condensa sono provocate dalla trasformazione del vapore acqueo, prodotto dalla combustione del carburante, in aghetti di ghiaccio, causata dalle condizioni di umidità, pressione e temperatura che si riscontrano solo ad alte quote di volo. Secondo la NASA, le contrails si formano quindi ad altitudini in genere superiori ai 9.000 metri, valori di umidità relativa superiori al 72% e temperature inferiori a -41° Celsius. Qualsiasi velivolo che rilasci copiose scie a quote inferiori e condizioni di umidità e temperatura non idonee, è un aereo chimico. Il nome "scie chimiche" è la traduzione del termine "chemtrails", coniato per la prima volta nel 1996, anno in cui, in Canada, si ebbero i primi avvistamenti delle medesime. Le scie chimiche vengono definite tali per il semplice motivo che non sono scie di condensazione (contrails), ma sono generate artificialmente, a quote e condizioni di temperatura ed umidità non idonee alla formazione delle scie di condensa tipiche. Le scie di condensa, infatti, si formano a quote superiori ai 9.000 metri, valori di umidità superiori al 72% e temperature inferiori a -41° Celsius. I governi ed i i militari hanno eseguito sperimentazioni su aree popolate, sin dalla fine degli anni quaranta e su questo è stata raccolta una documentazione impressionante. Con incredibile disprezzo della vita umana, i governi di ieri ed oggi hanno compiuto e compiono tuttora esperimenti su cittadini inermi ed inconsapevoli. Nel 2003, l'Italia ha stipulato un accordo di collaborazione con gli Stati Uniti denominato "Cooperazione Italia-USA su Scienza e Tecnologia dei cambiamenti climatici". Questo accordo, ufficialmente è volto allo studio dei fenomeni atmosferici, ma in realtà, come si deduce dai vari paragrafi del documento, implica la diffusione di sostanze chimiche dannose in atmosfera, tramite aerei opportunamente attrezzati, per verificare gli effetti delle stesse sulla biosfera. Abbiamo reperito decine di brevetti, acquistati in seguito dalla N.A.S.A. e da altri organismi statunitensi che permettono la modificazione dei fenomeni meteorologi attraverso il cospargimento aereo di elementi chimici come alluminio, zolfo, titanato di bario, torio radioattivo, rame, selenio, manganese, quarzo, silicio. L'irrorazione di tonnellate di particolato in bassa ed alta atmosfera in vaste aree del mondo sta modificando in modo irreparabile gli equilibri climatici e biologici e, seppure queste operazioni di aerosol vengano spacciate per tentativi di mitigare l'effetto serra, esse invece, sortiscono l'effetto contrario. E' infatti dimostrato che la barriera artificiale creata tramite le "scie chimiche", oltre ad impedire il passaggio della luce solare necessaria per la vita sulla terra, imprigiona il calore negli strati bassi dell'atmosfera, con un conseguente aumento delle temperature. Non dimentichiamo inoltre che il lungo periodo di siccità che affliggerà varie parti del mondo è senza dubbio causato dalla massiccia diffusione di bario in atmosfera. Se veramente tali operazioni di aerosol fossero mirate a mitigare l'effetto serra, per quale motivo, aerei cisterna KC-135 volano bassi nelle ore notturne?
14 Aug 2007
2359
Share Video

1:07
Dedicato alle vacanze. Questo è il senso di quanto leggerete di seguito. Infatti sono proprio i periodi dedicati allo svago le occasioni che possono portarci a contatto con una realtà marina spesso sconosciuta o sottovalutata dai più. Parliamo infatti dei danni a cui la nostra pelle può andare incontro quando viene a contatto con qualche particolare abitante del mare. Per esempio: MEDUSE Sono animali appartenenti alla famiglia dei celenterati, della quale fanno parte anche le attinie e i coralli. Hanno una forma ad ombrello dal quale fuoriescono numerosi tentacoli. Sono costituite principalmente di acqua, sono prive di muscoli e si spostano prevalentemente a pelo d’acqua seguendo la corrente. Spesso vivono isolate ma si possono incontrare anche in gruppo. La loro pericolosità si concentra sui tentacoli o vicino all’apertura buccale. Qui infatti sono presenti dei piccoli organuli chiamati cnidociti che racchiudono al loro interno delle vescicole urticanti (nematocisti), ricche di tossine. Esse vengono espulse con violenza (calcolata in circa 2- 5 libbre -0.9/2.5kg- per pollice quadrato) quando si tocca la medusa: esse penetrano nella pelle e, attraverso un sottile filamento, rilasciano le sostanze tossiche. ***Fonte: Google****
26 Aug 2007
3012
Share Video

5:35
Fausto Intilla ( *******www.oloscience**** ), inventor and scientific popularizer, is of Italian origin but lives and works in Switzerland (Ticino County). In the editing sector, he made his debut in 1995 with "Journey beyond this life" (ed. Nuovi Autori, Milano), a captivating science fiction story which witnesses the polyhedral nature of the author.His last books are: "Dio=mc2" and "La funzione d'onda della Realtà", both published by "Lampi di Stampa", Milan. English books by F.Intilla: "The Synchro Energy Project, beyond the Holographic Universe" (Lampi di Stampa, Milan; publication previewed for November 2007). In the field of inventions, however, his name is linked to the "Tree Structure" , one of the most popular anti-seismic structures for bridges and viaducts patented in Japan and in the United States (see: www.uspto.gov) . His e-mail address is: f.intillabluewin.ch; Intilla, is also the creator of "Principle of Quantum Compensation of Subconscious Nucleuses". Such Principle, declares that: "For any voidance of any subconscious nucleus, principally defined by determined human expectations-convictions, there is a determined collapse of the electron's wave function (which defines the reality that shapes around the subject-individual), leading to a positive or negative outcome, depending on the relative intensity of the subconscious nucleus of the subject-individual under question". His research on subconscious nucleuses and the experiments proposed by him for the verification of such Principle, have been taken into consideration by several research groups in both Europe and the United States;one of these is the renowned P.E.A.R. laboratory (Princeton Engineering Anomalies Research) situated in New Jersey, USA.
14 Sep 2007
1334
Share Video

0:12
Fatto per scherzo, Lee che imita Vincent Cassell nell' Odio (che in realtà imita De Niro in Taxy Driver
8 Oct 2007
959
Share Video

1:44
Siamo nella fantascienza. Realtà o reclame?
25 Oct 2007
483
Share Video

1:01
Il Gayatri é una preghiera rivolta all' Intelligenza Universale. Il suo scopo é quello di accendere il potere del discernimento per permettere all'uomo di analizzarsi e di rendersi conto della sua natura divina. É conservata come reliquia nei "Veda", le più antiche scritture dell'uomo. "Veda" significa infatti conoscenza, e la Preghiera alimenta ed aguzza la capacità di accrescimento della conoscenza. In realtà le quattro "Mahavakyas", o concetti base racchiusi nei "Quattro Veda", sono impliciti in questo Gayatri Mantra.Agisce come un talismano protettore per coloro che la pronunciano con continuità. Sai Baba ha affermato che questa preghiera é adatta a qualsiasi credo, perché essa dal Glorioso Potere che pervade il Sole ed i Tre Mondi (Fisico-Eterico-Causale) invoca la crescita, il risveglio ed il rinvigorimento dell' Intelligenza.Il Gayatri Mantra é sinonimo del Divino, é lo stesso suono di Dio, esso permea tutto il Cosmo manifesto. É la Base, la Realtà che trascende l'Universo soggetto a conoscenza e a sperimentazione.Il termine "Gayatri" proviene da GAYAntam TRIyate iti, che significa: "Ciò che preserva, protegge o salva dalla corruttibilità, colui che lo recita". GAYA vuol dire Essere e insegna la Verità, il principio della vita.Occorre infatti accostarsi a questo mantra con dovuta umiltà , reverenza,fede ed amore.La Gayatri ha anche tre nomi: Gayatri, Savitri e Saraswati. Gayatri rappresenta i sensi, Savitri é l'energia vitale o prana, ed é il simbolo della verità. Saraswati é la dea del linguaggio e dell'insegnamento, il simbolo della chiarezza intellettuale.Questi tre aspetti sono presenti in ciascun uomo e simboleggiano la purezza di pensieri, parole ed azioni, che ogni aspirante deve raggiungere sul sentiero della realizzazione spirituale. Come si può raggiungere la visione di queste tre divinità nella preghiera? Sai Baba ha spiegato più volte che il Gayatri Mantra si divide in tre parti: descrizione, meditazione e preghiera. Continua QUI: *******blog.libero.it/sorgentedivina/... ---------------------------------------- ----- *******blog.libero.it/FedGalattica/ *******blog.libero.it/vehuelrossocuore/ *******blog.libero.it/kryon/ *******blog.libero.it/starchild/ *******blog.libero.it/ArcangeloMichele/ *******blog.libero.it/StGermain/ *******blog.libero.it/maestridiluce/ *******blog.libero.it/sorgentedivina/ *******blog.libero.it/canalizzazioni/
27 Oct 2008
1892
Share Video

3:24
IL GIOCO E' LENTO BISOGNA FARE RISCALDAMENTO...nello sport come nella vita quotidiana specialmente nei rapporti sentimentali...dove la donna arbitro irrompe nel gioco dell'uomo, con la sindrome di Peter Pan, riportandolo ad una realtà più adulta ed imponendogli le sue rigide regole…
6 Mar 2008
260
Share Video

9:27
parole..suoni..immagini... Un programma di: Paolo Travagnin Conducono in studio: Paolo Travagnin & Marino Midena Quarta stagione di crescente successo per Icebergnews, il format televisivo nato con una precisa mission: dare informazione, diffusione e valorizzazione a tutte quelle attività artistiche e culturali che non trovano attualmente spazi adeguati di comunicazione. Un'opportunità nuova per parlare di cultura, arte e spettacolo utilizzando il mezzo televisivo,ma non solo, in nuovi spazi non “battuti” dall'informazione tradizionale. Icebergnews, inoltre, offre ai giovani artisti informazioni e indicazioni utili per il lavoro nel mondo dello spettacolo. Notizie ed ospiti in studio, una vetrina espositiva per tutti i settori dell'arte, dell’editoria e dello spettacolo; un trampolino di lancio per tutta quella enorme realtà artistica sommersa (l'iceberg… appunto) della quale si sa troppo poco; una scoperta e valorizzazione di nuovi talenti. Da quest’anno ospiti (e sponsor) possono beneficiare della visibilità del network – in continua espansione - creato da Icebergnews e formato da tv terrestri, tv satellitari, radio, web e carta. Una trasmissione che tratta di cultura a 360° con una sola limitazione: l'estrema selezione e qualità della proposta. Icebergnews : - Durata: 30' - Settimanale da Settembre 2007 a Giugno 2008. ------------------------------------------------------------ Ufficio Stampa e Redazione: SPET di Marino Midena Mob: +39.347.7162033 web: www.icebergnews.it e-mail: spetspet.it Per informazioni contattare: Paolo Travagnin Mob: +39.339.3990836 web: www.icebergnews.it mail: infoicebergnews.it
16 Dec 2008
566
Share Video

9:34
parole..suoni..immagini... Un programma di: Paolo Travagnin Conducono in studio: Paolo Travagnin & Marino Midena Quarta stagione di crescente successo per Icebergnews, il format televisivo nato con una precisa mission: dare informazione, diffusione e valorizzazione a tutte quelle attività artistiche e culturali che non trovano attualmente spazi adeguati di comunicazione. Un'opportunità nuova per parlare di cultura, arte e spettacolo utilizzando il mezzo televisivo,ma non solo, in nuovi spazi non “battuti” dall'informazione tradizionale. Icebergnews, inoltre, offre ai giovani artisti informazioni e indicazioni utili per il lavoro nel mondo dello spettacolo. Notizie ed ospiti in studio, una vetrina espositiva per tutti i settori dell'arte, dell’editoria e dello spettacolo; un trampolino di lancio per tutta quella enorme realtà artistica sommersa (l'iceberg… appunto) della quale si sa troppo poco; una scoperta e valorizzazione di nuovi talenti. Da quest’anno ospiti (e sponsor) possono beneficiare della visibilità del network – in continua espansione - creato da Icebergnews e formato da tv terrestri, tv satellitari, radio, web e carta. Una trasmissione che tratta di cultura a 360° con una sola limitazione: l'estrema selezione e qualità della proposta. Icebergnews : - Durata: 30' - Settimanale da Settembre 2007 a Giugno 2008. ------------------------------------------------------------ Ufficio Stampa e Redazione: SPET di Marino Midena Mob: +39.347.7162033 web: www.icebergnews.it e-mail: spetspet.it Per informazioni contattare: Paolo Travagnin Mob: +39.339.3990836 web: www.icebergnews.it mail: infoicebergnews.it
9 Feb 2009
893
Share Video

9:26
Un programma di: Paolo Travagnin Conducono in studio: Paolo Travagnin & Marino Midena Quarta stagione di crescente successo per Icebergnews, il format televisivo nato con una precisa mission: dare informazione, diffusione e valorizzazione a tutte quelle attività artistiche e culturali che non trovano attualmente spazi adeguati di comunicazione. Un'opportunità nuova per parlare di cultura, arte e spettacolo utilizzando il mezzo televisivo,ma non solo, in nuovi spazi non “battuti” dall'informazione tradizionale. Icebergnews, inoltre, offre ai giovani artisti informazioni e indicazioni utili per il lavoro nel mondo dello spettacolo. Notizie ed ospiti in studio, una vetrina espositiva per tutti i settori dell'arte, dell’editoria e dello spettacolo; un trampolino di lancio per tutta quella enorme realtà artistica sommersa (l'iceberg… appunto) della quale si sa troppo poco; una scoperta e valorizzazione di nuovi talenti. Da quest’anno ospiti (e sponsor) possono beneficiare della visibilità del network – in continua espansione - creato da Icebergnews e formato da tv terrestri, tv satellitari, radio, web e carta. Una trasmissione che tratta di cultura a 360° con una sola limitazione: l'estrema selezione e qualità della proposta. Icebergnews : - Durata: 30' - Settimanale da Settembre 2007 a Giugno 2008. ------------------------------------------------------------ Ufficio Stampa e Redazione: SPET di Marino Midena Mob: +39.347.7162033 web: www.icebergnews.it e-mail: spetspet.it Per informazioni contattare: Paolo Travagnin Mob: +39.339.3990836 web: www.icebergnews.it mail: infoicebergnews.it
9 Feb 2009
359
Share Video

10:06
Un programma di: Paolo Travagnin Conducono in studio: Paolo Travagnin & Marino Midena Quarta stagione di crescente successo per Icebergnews, il format televisivo nato con una precisa mission: dare informazione, diffusione e valorizzazione a tutte quelle attività artistiche e culturali che non trovano attualmente spazi adeguati di comunicazione. Un'opportunità nuova per parlare di cultura, arte e spettacolo utilizzando il mezzo televisivo,ma non solo, in nuovi spazi non “battuti” dall'informazione tradizionale. Icebergnews, inoltre, offre ai giovani artisti informazioni e indicazioni utili per il lavoro nel mondo dello spettacolo. Notizie ed ospiti in studio, una vetrina espositiva per tutti i settori dell'arte, dell’editoria e dello spettacolo; un trampolino di lancio per tutta quella enorme realtà artistica sommersa (l'iceberg… appunto) della quale si sa troppo poco; una scoperta e valorizzazione di nuovi talenti. Da quest’anno ospiti (e sponsor) possono beneficiare della visibilità del network – in continua espansione - creato da Icebergnews e formato da tv terrestri, tv satellitari, radio, web e carta. Una trasmissione che tratta di cultura a 360° con una sola limitazione: l'estrema selezione e qualità della proposta. Icebergnews : - Durata: 30' - Settimanale da Settembre 2007 a Giugno 2008. ------------------------------------------------------------ Ufficio Stampa e Redazione: SPET di Marino Midena Mob: +39.347.7162033 web: www.icebergnews.it e-mail: spetspet.it Per informazioni contattare: Paolo Travagnin Mob: +39.339.3990836 web: www.icebergnews.it mail: infoicebergnews.it
24 Mar 2008
289
Share Video

9:38
Un programma di: Paolo Travagnin Conducono in studio: Paolo Travagnin & Marino Midena Quarta stagione di crescente successo per Icebergnews, il format televisivo nato con una precisa mission: dare informazione, diffusione e valorizzazione a tutte quelle attività artistiche e culturali che non trovano attualmente spazi adeguati di comunicazione. Un'opportunità nuova per parlare di cultura, arte e spettacolo utilizzando il mezzo televisivo,ma non solo, in nuovi spazi non “battuti” dall'informazione tradizionale. Icebergnews, inoltre, offre ai giovani artisti informazioni e indicazioni utili per il lavoro nel mondo dello spettacolo. Notizie ed ospiti in studio, una vetrina espositiva per tutti i settori dell'arte, dell’editoria e dello spettacolo; un trampolino di lancio per tutta quella enorme realtà artistica sommersa (l'iceberg… appunto) della quale si sa troppo poco; una scoperta e valorizzazione di nuovi talenti. Da quest’anno ospiti (e sponsor) possono beneficiare della visibilità del network – in continua espansione - creato da Icebergnews e formato da tv terrestri, tv satellitari, radio, web e carta. Una trasmissione che tratta di cultura a 360° con una sola limitazione: l'estrema selezione e qualità della proposta. Icebergnews : - Durata: 30' - Settimanale da Settembre 2007 a Giugno 2008. ------------------------------------------------------------ Ufficio Stampa e Redazione: SPET di Marino Midena Mob: +39.347.7162033 web: www.icebergnews.it e-mail: spetspet.it Per informazioni contattare: Paolo Travagnin Mob: +39.339.3990836 web: www.icebergnews.it mail: infoicebergnews.it
24 Mar 2008
335
Share Video

9:55
Un programma di: Paolo Travagnin Conducono in studio: Paolo Travagnin & Marino Midena Quarta stagione di crescente successo per Icebergnews, il format televisivo nato con una precisa mission: dare informazione, diffusione e valorizzazione a tutte quelle attività artistiche e culturali che non trovano attualmente spazi adeguati di comunicazione. Un'opportunità nuova per parlare di cultura, arte e spettacolo utilizzando il mezzo televisivo,ma non solo, in nuovi spazi non “battuti” dall'informazione tradizionale. Icebergnews, inoltre, offre ai giovani artisti informazioni e indicazioni utili per il lavoro nel mondo dello spettacolo. Notizie ed ospiti in studio, una vetrina espositiva per tutti i settori dell'arte, dell’editoria e dello spettacolo; un trampolino di lancio per tutta quella enorme realtà artistica sommersa (l'iceberg… appunto) della quale si sa troppo poco; una scoperta e valorizzazione di nuovi talenti. Da quest’anno ospiti (e sponsor) possono beneficiare della visibilità del network – in continua espansione - creato da Icebergnews e formato da tv terrestri, tv satellitari, radio, web e carta. Una trasmissione che tratta di cultura a 360° con una sola limitazione: l'estrema selezione e qualità della proposta. Icebergnews : - Durata: 30' - Settimanale da Settembre 2007 a Giugno 2008. ------------------------------------------------------------ Ufficio Stampa e Redazione: SPET di Marino Midena Mob: +39.347.7162033 web: www.icebergnews.it e-mail: spetspet.it Per informazioni contattare: Paolo Travagnin Mob: +39.339.3990836 web: www.icebergnews.it mail: infoicebergnews.it
9 Feb 2009
325
Share Video

Loading...