Results for: rubare Search Results
Family Filter:
1:58
Video dedicato agli interisti... I NUOVI LADRI
7 Mar 2009
2971
Share Video

1:15
*******www.mistercredit.it Sapevate di avere un'identità e una reputazione digitale? Luca racconta il Servizio IDENTIKIT di Mister Credit, l'unico servizio in Italia che protegge i dati personali dai furti di identità e dalle frodi creditizie.
13 Jun 2010
495
Share Video

2:41
in questo mondo di ladri....
17 May 2011
196
Share Video

1:27
Animali Ladri: Una fantastica serie di sequenze in cui gli animali si divertono a prendere in giro ed a rubare cose agli uomini...
1 Oct 2008
422
Share Video

3:23
videoclip by vincenzo De Masi - 2007 Questo brano, ispirato a reali fatti di cronaca, è dedicato a tutte le ragazze "alienate" e sfortunate che x qualche assurdo-incomprensibile-oscuro motivo (agli occhi di questo mondo egoista e apatico a sua volta) in un attimo di sconforto infinito hanno preso la decisione di "staccare la spina della vita" ... forse sarebbe bastato poco x per fargli tornare il sorriso...ma non lo sapremo mai! "A volte quello che vedo non mi basta. Ho bisogno di qualcosa con il quale collegarmi, per rubare dei pezzi di vita e trasformarli nella mia realtà." regia sceneggiatura e produzione: Vincenzo De Masi aiuto regia e sceneggiatura: Emanuela Bokastaele e Dario Cazzin D.O.P. Vincenzo de masi Montaggio: Emanuela Bokastaele e Dario Cazzin attori: Jenny Suhonen Manuela Bockstaele fotografo di scena: Tuule Meri Location: stazione Rautatientori, parco Hietaniemi, metro, porto di Helsinki-Finlandia. -TESTO Elena é un'aliena che non sa cos'è una mela Elena é un'aliena e se ne frega della cena Elena é un pò strana e mai nessuno se la fila Elena é bellissima ma sempre più lontana Elena é un'aliena che non vive sulla luna Elena é un'aliena che non sente la sirena Elena é un'aliena e se ne frega della scuola Elena é un pò strana e mai nessuno se la fila Elena é bellissima ma sempre più lontana Elena é un'aliena che non vive sulla luna E gioca con la vita .. E gioca con la vita.. E gioca con la vita..! Elena é un'aliena .. Elena é un'aliena Elena é un'aliena .. Elena é un'aliena .. Blu! Solo che adesso non ci sei più Un solo attimo ancora .. un solo attimo ancora Un solo attimo ancora .. Elena .. era un sogno .. era un sogno .. era un sogno .. blu! -traslate- "Elena" Elena is an alien who does not know what an apple Elena is an alien and he cares dinner Elena is a bit strange and nobody if the row Elena is beautiful but increasingly distant Elena is an alien who does not live on the moon Elena is an alien not hear the siren Elena is an alien and he cares school Elena is a bit strange and nobody if the row Elena is beautiful but increasingly distant Elena is an alien who does not live on the moon It plays with life .. It plays with life .. It plays with life ..! Elena is an alien .. Elena is an alien .. Blue! But now there six more One moment yet .. one moment yet One moment yet .. Elena .. was a dream .. was a dream .. was a dream .. blue!
11 Jul 2008
5027
Share Video

1:46
È il 1957, la cagnetta Laika è stata appena mandata nello spazio dai sovietici, Luciana ha nove anni e sul più bello scappa dalla cerimonia della comunione: “Io là non ci torno perché sono comunista!”. È stato suo fratello più grande a trasmetterle la passione per la politica: un ragazzo strano, Arturo, che vive in un mondo tutto suo, forse per colpa delle medicine che prende per l’epilessia … è fissato con l’Unione Sovietica e soprattutto con la corsa allo spazio, tanto che parla solo di quello, e crescendo Luciana comincia a vergognarsi di questo fratellone un po’ bizzarro. In famiglia poi, la ragazza non fa altro che litigare: Luciana non sopporta il patrigno, la sua casa, i suoi soldi, e il modo in cui cerca di farle da padre. A quindici anni Luciana è già entrata a far parte del circolo della FIGC locale, nella sezione che frequentava suo padre, morto ormai da tanto tempo e che tutti ricordano come un “vero comunista”. Con i giovani compagni di partito Luciana vive i suoi primi amori e i suoi primi tradimenti, combinando guai a più non posso … La verità però è che nel 1963, anche fra comunisti, avere più di un fidanzato e rubare il ragazzo a una compagna sono cose che non si fanno, e Luciana è troppo aggressiva, troppo impulsiva, troppo spregiudicata. Quando riceverà la condanna da parte dei compagni adulti della sezione, suo fratello non sarà più accanto a lei come quando erano piccoli per sostenerla e consolarla. Allora Luciana, come Valentina Tereshkova, la prima donna cosmonauta, dovrà fare tutto da sé.
11 Sep 2009
492
Share Video

1:46
È il 1957, la cagnetta Laika è stata appena mandata nello spazio dai sovietici, Luciana ha nove anni e sul più bello scappa dalla cerimonia della comunione: “Io là non ci torno perché sono comunista!”. È stato suo fratello più grande a trasmetterle la passione per la politica: un ragazzo strano, Arturo, che vive in un mondo tutto suo, forse per colpa delle medicine che prende per l’epilessia … è fissato con l’Unione Sovietica e soprattutto con la corsa allo spazio, tanto che parla solo di quello, e crescendo Luciana comincia a vergognarsi di questo fratellone un po’ bizzarro. In famiglia poi, la ragazza non fa altro che litigare: Luciana non sopporta il patrigno, la sua casa, i suoi soldi, e il modo in cui cerca di farle da padre. A quindici anni Luciana è già entrata a far parte del circolo della FIGC locale, nella sezione che frequentava suo padre, morto ormai da tanto tempo e che tutti ricordano come un “vero comunista”. Con i giovani compagni di partito Luciana vive i suoi primi amori e i suoi primi tradimenti, combinando guai a più non posso … La verità però è che nel 1963, anche fra comunisti, avere più di un fidanzato e rubare il ragazzo a una compagna sono cose che non si fanno, e Luciana è troppo aggressiva, troppo impulsiva, troppo spregiudicata. Quando riceverà la condanna da parte dei compagni adulti della sezione, suo fratello non sarà più accanto a lei come quando erano piccoli per sostenerla e consolarla. Allora Luciana, come Valentina Tereshkova, la prima donna cosmonauta, dovrà fare tutto da sé.
19 Sep 2009
390
Share Video

1:46
È il 1957, la cagnetta Laika è stata appena mandata nello spazio dai sovietici, Luciana ha nove anni e sul più bello scappa dalla cerimonia della comunione: “Io là non ci torno perché sono comunista!”. È stato suo fratello più grande a trasmetterle la passione per la politica: un ragazzo strano, Arturo, che vive in un mondo tutto suo, forse per colpa delle medicine che prende per l’epilessia … è fissato con l’Unione Sovietica e soprattutto con la corsa allo spazio, tanto che parla solo di quello, e crescendo Luciana comincia a vergognarsi di questo fratellone un po’ bizzarro. In famiglia poi, la ragazza non fa altro che litigare: Luciana non sopporta il patrigno, la sua casa, i suoi soldi, e il modo in cui cerca di farle da padre. A quindici anni Luciana è già entrata a far parte del circolo della FIGC locale, nella sezione che frequentava suo padre, morto ormai da tanto tempo e che tutti ricordano come un “vero comunista”. Con i giovani compagni di partito Luciana vive i suoi primi amori e i suoi primi tradimenti, combinando guai a più non posso … La verità però è che nel 1963, anche fra comunisti, avere più di un fidanzato e rubare il ragazzo a una compagna sono cose che non si fanno, e Luciana è troppo aggressiva, troppo impulsiva, troppo spregiudicata. Quando riceverà la condanna da parte dei compagni adulti della sezione, suo fratello non sarà più accanto a lei come quando erano piccoli per sostenerla e consolarla. Allora Luciana, come Valentina Tereshkova, la prima donna cosmonauta, dovrà fare tutto da sé.
26 Sep 2009
461
Share Video

1:46
È il 1957, la cagnetta Laika è stata appena mandata nello spazio dai sovietici, Luciana ha nove anni e sul più bello scappa dalla cerimonia della comunione: “Io là non ci torno perché sono comunista!”. È stato suo fratello più grande a trasmetterle la passione per la politica: un ragazzo strano, Arturo, che vive in un mondo tutto suo, forse per colpa delle medicine che prende per l’epilessia … è fissato con l’Unione Sovietica e soprattutto con la corsa allo spazio, tanto che parla solo di quello, e crescendo Luciana comincia a vergognarsi di questo fratellone un po’ bizzarro. In famiglia poi, la ragazza non fa altro che litigare: Luciana non sopporta il patrigno, la sua casa, i suoi soldi, e il modo in cui cerca di farle da padre. A quindici anni Luciana è già entrata a far parte del circolo della FIGC locale, nella sezione che frequentava suo padre, morto ormai da tanto tempo e che tutti ricordano come un “vero comunista”. Con i giovani compagni di partito Luciana vive i suoi primi amori e i suoi primi tradimenti, combinando guai a più non posso … La verità però è che nel 1963, anche fra comunisti, avere più di un fidanzato e rubare il ragazzo a una compagna sono cose che non si fanno, e Luciana è troppo aggressiva, troppo impulsiva, troppo spregiudicata. Quando riceverà la condanna da parte dei compagni adulti della sezione, suo fratello non sarà più accanto a lei come quando erano piccoli per sostenerla e consolarla. Allora Luciana, come Valentina Tereshkova, la prima donna cosmonauta, dovrà fare tutto da sé.
3 Oct 2009
410
Share Video

0:59
*******it.zooppa**** - Un web nauta avvezzo a razziare la rete si imbatte in qualcosa che non può rubare...
4 Nov 2009
93
Share Video

1:12
Dom Cobb (Leonardo Di Caprio) è un abilissimo ladro, il migliore al mondo quando di tratta della pericolosa arte dell’estrazione: ovvero il furto di prezioni segreti dal profondo del subconscio mentre si sogna, quando la mente è al massimo della sua vulnerabilità. Le abilità di Cobb ne hanno fatto un giocatore di primo piano nel pericoloso mondo dello spionaggio industriale, ma lo hanno reso un fuggitivo ricercato in tutto il mondo, costretto a lasciarsi alle spalle tutto ciò che ha sempre amato. Ma ora Cobb ha una chance di redenzione: un ultimo lavoro potrebbe restituirgli la sua vita, ma solo se riuscirà a rendere possibile l’impossibile. Invece di effettuare un colpo perfetto, Cobb e il suo team devono riuscire nell’opposto: non devono rubare un’idea ma impiantarne una nella testa di qualcuno. Non c’è però alcuna preparazione minuziosa né esperienza pregressa che possa preparare il team allo scontro con un nemico che sembra prevedere ogni loro mossa. Un nemico la cui esistenza il solo Cobb avrebbe potuto intuire.
24 Sep 2010
233
Share Video

2:27
In un ridente quartiere fuori città, circondato da steccati bianchi e cespugli di rose in fiore, si erge una casa nera, su un prato desolato. Ad insaputa del vicinato, dietro questa casa, c’è un grande rifugio segreto. Lì, in mezzo a un piccolo esercito di schiavi, scopriamo Gru (doppiato da Steve Carell), che sta progettando il più grande colpo della storia del mondo: rubare la luna! (si, proprio la luna!) Gru adora ogni genere di misfatti. Armato di un arsenale di razzi che restringono o congelano, e di veicoli in grado di combattere via terra e via aria, Gru travolge e conquista tutto ciò che trova sulla sua strada. Ma tutto questo cambia il giorno in cui si imbatte nella forte determinazione di tre ragazzine orfane, che vedono in lui qualcosa che nessun altro ha mai visto prima: un potenziale papà.
15 Oct 2010
829
Share Video

2:05
Il Reverendo Cotton Marcus arriva nella fattoria di Louis Sweetzer, nella Lousiana, pensando di dover compiere il solito “esorcismo” di routine su una fanatica religiosa affetta da disturbi psicologici. Sweetzer, fervente fondamentalista, ha contattato il carismatico predicatore come sua ultima risorsa, perché è convinto che sua figlia - l’adolescente Nell - sia posseduta da un demone che debba essere esorcizzato prima che una situazione già di per sé terrificante si trasformi in una tragedia inimmaginabile.Cotton è un uomo schiacciato dal peso della sua coscienza, pentito degli anni passati a rubare i soldi alle persone disperate, per questo, assieme al suo team, decide di filmare un documentario-confessione di quello, che sarà il suo ultimo esorcismo. Al loro arrivo, però, la fattoria a conduzione familiare è già immersa nel sangue, e, ben presto, Cotton si rende conto che niente lo avrebbe potuto preparare al male che qui si troverà ad affrontare. Ma è troppo tardi per tornare indietro, e le sue stesse convinzioni vengono scosse profondamente quando si ritrova a dover cercare il modo di salvare Nell – oltre che se stesso – prima che sia troppo tardi.
3 Dec 2010
1281
Share Video

1:54
Il Gatto con gli Stivali, uno dei più amati persoanggi dell'universo di Shrek, racconta la divertente e coraggiosa (audace, tenace e impavida) storia di Gatto e della sua avventura insieme al cervellone Humpty Dumpty e a Kitty, nell'intento di rubare l'oca dalle uova d'oro.
16 Dec 2011
908
Share Video