Results for: san-francesco Search Results
Family Filter:
6:20
Start your tour at the Porta Nuova (New opening/door) in the town of Assisi. Visit the Cathedral of Saint Claire (Santa Clara) and the piazza. Explore the ancient temple of Minerva and the Church of Maria that was built above of the temple (Santa Maria Sopra Minerva). Then take a leisurely walk through medieval streets to the Cathedral of Saint Francis (San Francesco). End with a taxi ride out of the historic district.
1 May 2009
1185
Share Video

6:38
Overlooking the town of Assisi are two fortresses, Rocca Maggiore (Greater fortress) and Rocca Minore (Lesser fortress). Walk with us through the very well restored ruins, through tunnels and have a panoramic view atop the lookout tower. Then, travel to the sanctuary of San Damiano where Saint Claire started the order of The Poor Claires and lived there for many years until her death. A follower of Saint Francis, Claire lived her life devoted to God.
17 Oct 2008
1371
Share Video

8:33
La sagra di radiomafiopoli, il servizio di telejato del 13 Gennaio 2009
28 Jan 2009
326
Share Video

8:53
Salvo Vitale, Giulio Cavalli e Pino Maniaci
28 Jan 2009
137
Share Video

3:02
*******assisi.umbria-cities**** Il video di Assisi è stato creato mettendo insieme le foto scattate da me ad Assisi in umbria. La canzone in sottofondo è "Maria and the violin's string" degli Ashram
21 Feb 2009
1270
Share Video

0:36
- Via san Francesco d'assisi 14 torino (traversa via garibaldi) tel e fax 011-5184275 -corso maroncelli 43/c (a 50 mt da piazza bengasi) tel 011-6056970 www.calciomaniaitalia****
14 Dec 2008
826
Share Video

7:51
Ci sono momenti in cui l'Italia ci regala delusioni e amarezze, specialmente dal punto di vista politico. Altre occasioni, invece, portano in alto il nome della nostra nazione, facendoci pensare che forse qualche piccolo motivo d'orgoglio esiste. Si sono da poco conclusi i giochi olimpici di Pechino. Un nostro connazionale, un po' particolare, è volato in Cina, per partecipare alle Olimpiadi, non sportive ma "culinarie". Parliamo di Vincenzo Conticello, titolare dell'Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Pensate che dall'Italia sono partiti soltanto due cuochi con l'arduo compito di curare l'alimentazione degli atleti, ed uno dei due è lui. Per questa ragione abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare emozioni e curiosità che hanno animato quest'esperienza. Conticello ha una storia molto particolare, è stato infatti il primo imprenditore palermitano, nel 2005, ad aver denunciato i propri estortori, e per questo, da tre anni vive sotto scorta. Questa volta però, abbiamo voluto parlare del suo lavoro, che a prescindere da tutto, continua ad andare avanti brillantemente e con risultati sempre più sorprendenti. Così, ascoltando l'intervista, si scoprirà che alcuni atleti, in barba alla dieta, mangiano in maniera a dir poco curiosa. Infine, abbiamo finalmente una spiegazione scientifica sul "sesso" dell'arancina, per mettere a tacere dubbi ed illazioni che vorrebbero attribuire alla nota pietanza siciliana desinenza maschile.. con buona pace della Sicilia orientale che ad oggi sostiene ancora quest'ultima tesi!
9 Feb 2009
253
Share Video

10:10
Ci sono momenti in cui l'Italia ci regala delusioni e amarezze, specialmente dal punto di vista politico. Altre occasioni, invece, portano in alto il nome della nostra nazione, facendoci pensare che forse qualche piccolo motivo d'orgoglio esiste. Si sono da poco conclusi i giochi olimpici di Pechino. Un nostro connazionale, un po' particolare, è volato in Cina, per partecipare alle Olimpiadi, non sportive ma "culinarie". Parliamo di Vincenzo Conticello, titolare dell'Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Pensate che dall'Italia sono partiti soltanto due cuochi con l'arduo compito di curare l'alimentazione degli atleti, ed uno dei due è lui. Per questa ragione abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare emozioni e curiosità che hanno animato quest'esperienza. Conticello ha una storia molto particolare, è stato infatti il primo imprenditore palermitano, nel 2005, ad aver denunciato i propri estortori, e per questo, da tre anni vive sotto scorta. Questa volta però, abbiamo voluto parlare del suo lavoro, che a prescindere da tutto, continua ad andare avanti brillantemente e con risultati sempre più sorprendenti. Così, ascoltando l'intervista, si scoprirà che alcuni atleti, in barba alla dieta, mangiano in maniera a dir poco curiosa. Infine, abbiamo finalmente una spiegazione scientifica sul "sesso" dell'arancina, per mettere a tacere dubbi ed illazioni che vorrebbero attribuire alla nota pietanza siciliana desinenza maschile.. con buona pace della Sicilia orientale che ad oggi sostiene ancora quest'ultima tesi!
4 Feb 2009
262
Share Video

4:43
Ci sono momenti in cui l'Italia ci regala delusioni e amarezze, specialmente dal punto di vista politico. Altre occasioni, invece, portano in alto il nome della nostra nazione, facendoci pensare che forse qualche piccolo motivo d'orgoglio esiste. Si sono da poco conclusi i giochi olimpici di Pechino. Un nostro connazionale, un po' particolare, è volato in Cina, per partecipare alle Olimpiadi, non sportive ma "culinarie". Parliamo di Vincenzo Conticello, titolare dell'Antica Focacceria San Francesco di Palermo. Pensate che dall'Italia sono partiti soltanto due cuochi con l'arduo compito di curare l'alimentazione degli atleti, ed uno dei due è lui. Per questa ragione abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare emozioni e curiosità che hanno animato quest'esperienza. Conticello ha una storia molto particolare, è stato infatti il primo imprenditore palermitano, nel 2005, ad aver denunciato i propri estortori, e per questo, da tre anni vive sotto scorta. Questa volta però, abbiamo voluto parlare del suo lavoro, che a prescindere da tutto, continua ad andare avanti brillantemente e con risultati sempre più sorprendenti. Così, ascoltando l'intervista, si scoprirà che alcuni atleti, in barba alla dieta, mangiano in maniera a dir poco curiosa. Infine, abbiamo finalmente una spiegazione scientifica sul "sesso" dell'arancina, per mettere a tacere dubbi ed illazioni che vorrebbero attribuire alla nota pietanza siciliana desinenza maschile.. con buona pace della Sicilia orientale che ad oggi sostiene ancora quest'ultima tesi!
29 Jan 2009
574
Share Video

0:57
Take a tour of Piazza del Plebiscito in Naples, Italy – part of the World’s Greatest Attractions travel video series by GeoBeats. Naples is an expansive Italian city and is home to many places of classical beauty. Among these is the largest plaza in the city, the magnificent Piazza del Plebiscito. The semicircular colonnade of the plaza, with its mighty pillars, is evocative of ancient Rome. There are also mounted elegant statues of historically significant figures. The plaza is bounded on two sides; on the east is the Royal Palace of Naples. The west side is dominated by the Pantheon-themed Church of San Francesco di Paola.
11 Oct 2010
394
Share Video

1:14
Take a tour of Assisi's Basilica of St Francis in Italy – part of the World’s Greatest Attractions travel video series by GeoBeats. Built into the hillside in Assisi, this magnificent frescoed structure is a must see Christian pilgrimage site. Basilica di San Francesco d'Assisi, known for containing the tomb of St. Francis, was built upon the hill now called the hill of paradise. Extravagant Romanesque and Gothic architecture make up the Basilica's Upper and Lower Church. Among the Basilica's theological relics include St. Francis' chalice, an Egyptian ivory horn, and the Franciscan Rule of 1223. The lower Basilica, designed as a large crypt, contains a fresco detailing parallel events in the lives of Jesus and St. Francis. Significant for its religious history and ornate artistry, Basilica di San Francesco is without question a divine monument.
6 Dec 2010
364
Share Video

3:59
Oggi al tondo vecchio parliamo dei monumenti del centro storico di Caltagirone Il Tondo Vecchio è realizzato come una cavea di teatro che guarda verso il paesaggio della Valle di Ponente, verso il mare di Gela. Il semicilindro che contiene i gradoni della cavea è decorato da cornici e paraste, con cartigli in pietra contenenti stemmi simbolici epigrafi e il busto del re Ferdinando III. Proprio quest’ultimo nel 1766 fece aprire, finanziando in parte l’opera, la via Carolina (oggi via Roma) con un tracciato che portava direttamente dal Ponte di San Francesco alla chiesa di Santa Maria di Gesù. Il Tondo Vecchio fu costruito dove la Strada nuova incontrava le antiche mura cinquecentesche, in quella parte di esse che andavano dalla chiesa di San Pietro alla Porta del Vento. L’architetto che disegnò l’opera fu Francesco Battaglia.
18 Jul 2018
140
Share Video

Loading...