Results for: schopenhauer Search Results
Family Filter:
3:13
Certain nonsense words may be inherently funny, according to a 2015 study published in the Journal of Memory and Language. The study's lead author, Chris Westbury at the University of Alberta, suggests that the inherent humor of certain non-words can be explained by the property of entropy. Entropy, in this case, expresses how usual the letters in the word appear to be: the less commonly they are used, the lower the total entropy and the more funny they are likely to be found. According to Westbury, "Some non-words are funny, and they’re weird when they are [...] But there’s actually a consistent relationship between how funny they are and how weird they are". The idea that humor can be predicted by a word's entropy corresponds to the incongruity theory of 19th-century German philosopher Arthur Schopenhauer, who posited that humor is a product of one's expectations being violated. According to Westbury, "One reason puns are funny is that they violate our expectation that a word has one meaning".
30 Jan 2017
995
Share Video

3:59
Testo e musica di Luca Caperna Testo E l'ho amata tanto questa aria che respiro ogni volta che lei era vicino a me che lei era con me poi ho visto il fondo scuro dei miei occhi e quanto ancora più profondo sia il reale. Poi la vita la è cambiata per tanto tempo mi hai aspettato mi sono accorto di te dal petto mi hai strappato via tristezza,rabbia,gelosia, ed hai cantato lì con me. Miracolo o benedizione mi hai fatto ridere e giocare e non so più farmi male quando sto con te; non più quella speculazione ma solo voglia di gridare ;Rimani ancora un pò con me che forse non piango più stasera non piango più, domani non piango più, con te io non piango più. E leggera ce la ingrano una quarta quella musica mia alta e quella lacrima che scende aspetta,te l'asciugo io. Mi hai sollevato dal burrone di forza mi hai tirato su distratto solo dal mio ;io; ti dico ;grazie amico mio;. Cantiamo forte a sguarciagola che tanto tempo abbiamo ancora se odio Schopenhauer spero che non te la prenderai, decidi oggi dove andiamo poi in fretta portami lontano là dove non ci possono far male, che forse non piango più, stasera non piango più, domani non piango più, con te io non piango più. Adesso mi accompagni un pò nel viaggio immenso della vita in questa strada piena di buche e sassi però domani ancora solo noi ancora i piedi solo noi rimani ancora un pò con me che forse non piango più, stasera non piango più, domani non piango più, con te non piango più.
4 Mar 2019
65
Share Video