Scie Chimiche - Fermiamoli! (Parte I)

  • Share
    Share Video

  • Add
  • More
    Report this video as:
0 0
You have already voted for this video.
Chemtrails... of what we are speaking? Contrails are provoked from the transformation of the watery vapor,...
Chemtrails... of what we are speaking? Contrails are provoked from the transformation of the watery vapor, produced from the combustion of the fuel, in aghetti of ice, caused from the conditions of humidities, pressure and temperature that are only found to high quotas flight. According to NASA, the contrails they are formed therefore to generally advanced altitudes to the 9,000 meters, advanced relative humidity values to 72% and inferior temperatures to -41° Celsius. Whichever aircraft that plentiful releases wakes to inferior quotas and conditions of not suitable humidities and temperature, are a chemical airplane. The name "scie chimiche" is the translation of the term "chemtrails", coined for before the time in 1996, year in which, in Canada, the first sights of the same ones were had. The wakes chemistries come defined such for the simple reason that are not wakes of condensation (contrails), but they are generated artificially, to quotas and conditions of not suitable temperature and humidities to the formation of the contrails typical. The wakes of condense, in fact, are formed to advanced quotas to the 9,000 meters, advanced humidity values to 72% and inferior temperatures to -41° Celsius. The governments and the soldiers have executed experimentations on popolate areas, sin from the end of years forty and on this one has been collection impressive documentation. With incredible depreciation of the human life, the governments yesterday and today have completed and complete still experiments on unarmed and unconscious citizens. In 2003, Italy has stipulated an agreement of collaboration with the United States called "Italy-USA Cooperation on Science and Technology of the climatic changes". This agreement, officially is face under consideration of the atmospheric phenomena, but in reality, like it is deduced from several the paragraphs of the document, implies the spread of substances harmful chemistries in atmosphere, through airplane opportunely equiped, in order to verify the effects of the same ones on the biosfera. We have found tens of licences, later on acquires from the N.A.S.A and other American organisms that allow the modification of the phenomena meteorology through the aerial cospargiment of chemical elements like aluminum, sulfur, titanato of barium, radioactive thorium, branch, selenio, manganese, quartz, silicon. The aerosol of tons of particolato in low and high atmosphere in immense areas of the world is modifying in irreparabile way the climatic equilibriums biological us and and, even though these aerosol operations come dealt for tried you to mitigate the effect greenhouse, they instead, cause the contrary effect. And in fact demonstrated that the artificial barrier created through the "chemtrails", beyond preventing the passage of necessary the solar light for the life on the earth, imprisons the heat in the low layers of the atmosphere, with a consequent increase of the temperatures. We do not forget moreover that along period of siccity that will plague several parts of the world without a doubt it is caused from highly barium spread in atmosphere. If truly such aerosol operations were aimed to mitigate the effect greenhouse, in order which reason, airplane reservior KC-135 fly low in the nocturnal hours? ************************* Le scie di condensa sono provocate dalla trasformazione del vapore acqueo, prodotto dalla combustione del carburante, in aghetti di ghiaccio, causata dalle condizioni di umidità, pressione e temperatura che si riscontrano solo ad alte quote di volo. Secondo la NASA, le contrails si formano quindi ad altitudini in genere superiori ai 9.000 metri, valori di umidità relativa superiori al 72% e temperature inferiori a -41° Celsius. Qualsiasi velivolo che rilasci copiose scie a quote inferiori e condizioni di umidità e temperatura non idonee, è un aereo chimico. Il nome "scie chimiche" è la traduzione del termine "chemtrails", coniato per la prima volta nel 1996, anno in cui, in Canada, si ebbero i primi avvistamenti delle medesime. Le scie chimiche vengono definite tali per il semplice motivo che non sono scie di condensazione (contrails), ma sono generate artificialmente, a quote e condizioni di temperatura ed umidità non idonee alla formazione delle scie di condensa tipiche. Le scie di condensa, infatti, si formano a quote superiori ai 9.000 metri, valori di umidità superiori al 72% e temperature inferiori a -41° Celsius. I governi ed i i militari hanno eseguito sperimentazioni su aree popolate, sin dalla fine degli anni quaranta e su questo è stata raccolta una documentazione impressionante. Con incredibile disprezzo della vita umana, i governi di ieri ed oggi hanno compiuto e compiono tuttora esperimenti su cittadini inermi ed inconsapevoli. Nel 2003, l'Italia ha stipulato un accordo di collaborazione con gli Stati Uniti denominato "Cooperazione Italia-USA su Scienza e Tecnologia dei cambiamenti climatici". Questo accordo, ufficialmente è volto allo studio dei fenomeni atmosferici, ma in realtà, come si deduce dai vari paragrafi del documento, implica la diffusione di sostanze chimiche dannose in atmosfera, tramite aerei opportunamente attrezzati, per verificare gli effetti delle stesse sulla biosfera. Abbiamo reperito decine di brevetti, acquistati in seguito dalla N.A.S.A. e da altri organismi statunitensi che permettono la modificazione dei fenomeni meteorologi attraverso il cospargimento aereo di elementi chimici come alluminio, zolfo, titanato di bario, torio radioattivo, rame, selenio, manganese, quarzo, silicio. L'irrorazione di tonnellate di particolato in bassa ed alta atmosfera in vaste aree del mondo sta modificando in modo irreparabile gli equilibri climatici e biologici e, seppure queste operazioni di aerosol vengano spacciate per tentativi di mitigare l'effetto serra, esse invece, sortiscono l'effetto contrario. E' infatti dimostrato che la barriera artificiale creata tramite le "scie chimiche", oltre ad impedire il passaggio della luce solare necessaria per la vita sulla terra, imprigiona il calore negli strati bassi dell'atmosfera, con un conseguente aumento delle temperature. Non dimentichiamo inoltre che il lungo periodo di siccità che affliggerà varie parti del mondo è senza dubbio causato dalla massiccia diffusione di bario in atmosfera. Se veramente tali operazioni di aerosol fossero mirate a mitigare l'effetto serra, per quale motivo, aerei cisterna KC-135 volano bassi nelle ore notturne?
Categories:
Related